Il dossier

Scommesse in agenzia, in nove mesi raccolti 3,3 miliardi

Dati estratti dal report dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli


default onloading pic

1' di lettura

Ammonta a 3,3 miliardi di euro la raccolta delle scommesse sportive in questi nove mesi del 2019. Napoli resta in testa nella classifica delle città dove si è giocato di più con 505 milioni di euro. Seconda, tra le città, Roma con 294 milioni, mentre Milano si piazza sull’ultimo gradino del podio con 192 milioni. Sono i numeri registrati dalle scommesse compiute attraverso le agenzie sparse sul territorio italiano. Un ammontare che segna il forte sviluppo di questo comparto.

GUARDA IL VIDEO - L'Italia del gioco d'azzardo: spese record a Prato, Sassari e Como

SCOMMESSE VIRTUALI

Periodo: 01/01/2019 Data Fine: 30/09/2019. (Fonte Agenzia delle Dogane e dei Monopoli)

GUARDA IL VIDEO - Gioco online, società maltese vicino a 'ndrangheta evade 5 mld

Parallelamente è di 121,3 milioni di euro l’incasso delle scommesse ippiche a quota fissa in agenzia nei primi otto mesi del 2019, secondo i dati dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Milano è la città dove la raccolta è stata maggiore (18,5 milioni di euro), seguita da Napoli (13,4 milioni) e da Roma (12,8 milioni).

Napoli resta in testa nella classifica delle città dove si è giocato di più con 505 milioni di euro. Seconda, tra le città, Roma con 294 milioni, mentre Milano si piazza sull’ultimo gradino del podio con 192 milioni

Oltre 1,2 miliardi di euro per le scommesse virtuali in agenzia nei primi nove mesi del 2019. La città che ha raccolto di più è Napoli con 212 milioni di euro, Roma si piazza al secondo posto con 90,6 milioni di euro e Milano è terza con 69,5 milioni di euro.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...