il quesito del lunedì

Sconto fiscale sul bikesharing? Solo se è del trasporto pubblico locale

di Giuseppe Merlino


default onloading pic

1' di lettura

Il quesito. Vorrei sapere se l'acquisto di un abbonamento annuale a un servizio di bike sharing urbano rientra tra le spese considerate detraibili (magari in quanto “assimilabili” a quelle per abbonamenti al trasporto pubblico locale o regionale), previste dalle istruzioni per la compilazione del 730/2019.M.B. - Spresiano

La risposta. Se il servizio è prestato da un’ azienda di trasporto pubblico locale (ad esempio, Atm per la città di Milano, ove è in essere il servizio di bike sharing BikeMi, che è un vero e proprio mezzo di trasporto pubblico su due ruote), è possibile fruire della detrazione d’imposta – ex articolo 15, comma 1, lettera i–decies del Tuir (Dpr 917/86) – pari al 19% della spesa sostenuta nel 2018 per l’acquisto dell’abbonamento annuale (su un costo massimo di 250 euro).

Il quesito è tratto dall’inserto L’Esperto risponde, in edicola con Il Sole 24 Ore di lunedì 1° aprile 2019.

Consulta L’Esperto risponde per avere accesso a un ar chivio con oltre 200mila quesiti, con relativi pareri. Non trovi la risposta al tuo caso? Invia una nuova domanda agli esperti.

È disponibile l’ app del Sole 24 Ore scaricabile gratuitamente da Apple Store o Google Play

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...