Scontrino fiscale elettronico, tutto quello che c’è da sapere per non sbagliare

5/8Fisco e contabilita

Scontrino fiscale elettronico / Corrispettivo telematico

default onloading pic

Si tratta di una procedura telematica che consente ai commercianti al minuto, ristoranti, alberghi e, più in generale, a tutti coloro che svolgono le attività previste dall'articolo 22 del Dpr 633/1972, di memorizzare elettronicamente e trasmettere telematicamente con sicurezza e affidabilità i dati degli incassi giornalieri delle cessioni dei beni e delle prestazioni di servizi rilevanti ai fini Iva, trasformando così i vecchi scontrini e ricevute fiscali negli «scontrini elettronici».

L'obbligo di memorizzazione e di trasmissione dei corrispettivi telematici, oltre a far venire meno l'obbligo di tenuta del relativo registro disciplinato dall'articolo 24 del Dpr 633/1972, completa e semplifica il processo di certificazione fiscale, avviato a decorrere dal 1° gennaio 2019 con l'obbligo generalizzato di fatturazione elettronica.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti