ABUSO D’UFFICIO

Scontro pm Milano: gup Brescia proscioglie Robledo


default onloading pic
(FOTOGRAMMA)

1' di lettura

L'ex procuratore aggiunto di Milano e attuale procuratore aggiunto di Torino, Alfredo Robledo, è stato prosciolto al termine dell'udienza preliminare dall'accusa di abuso di ufficio a Brescia assieme a Piero Canevelli e Federica Gabrielli, custodi giudiziari dei 92 milioni di euro sequestrati nel corso dell'inchiesta sui derivati. Lo ha deciso il gup di Brescia Paolo Mainardi usando la formula del 'fatto non sussiste'. Per la vicenda, Robledo era stato denunciato dall'ex procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati nell'ambito dello scontro in Procura.

La vicenda disciplinare riguardava, in particolare, il presunto “scambio di favori” che Robledo avrebbe avuto con l'avvocato della Lega Nord, Domenico Aiello: quest'ultimo, secondo l'ipotesi del pg di Cassazione, avrebbe appreso dal magistrato notizie riservate sull'inchiesta “rimborsopoli” e, in cambio, gli avrebbe girato informazioni contro Gabriele Albertini, controparte di Robledo in un procedimento ai suoi danni per calunnia aggravata.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...