La guida in edicola giovedì 26

Guida alla scuola online: come funziona, le facilitazioni, le testimonianze

Giovedì 26 novembre in edicola con il Sole 24 ore la guida di 64 pagine sulla didattica a distanza

default onloading pic

Giovedì 26 novembre in edicola con il Sole 24 ore la guida di 64 pagine sulla didattica a distanza


2' di lettura

La didattica a distanza è di nuovo la regola per un alunno su due. E almeno fino al 3 dicembre il quadro resterà immutato, con tutti gli studenti delle superiori - e, nelle zone rosse, anche i ragazzi di seconda e terza media - costretti davanti al Pc, al tablet o allo smartphone per seguire le lezioni. Come in primavera; si spera meglio che in primavera, quando ogni scuola si è trovata improvvisamente (e forzosamente) a spostare sul web tutte le attività didattiche.

Chi era più avanti, perché dotato di un preside o di un docente all'avanguardia, ha limitato i danni e ha innovato ancora. Chi era indietro c'è rimasto. L'idea del Sole 24 Ore di dedicare una Guida alla scuola digitale nasce proprio da questo punto. Dall'auspicio che gli 8 mesi passati tra il primo lockdown e la seconda chiusura parziale non siano passati invano e, dunque, che il copione possa essere diverso. Ma anche dall'intenzione di raccontare e diffondere le buone pratiche già in atto. Grazie all'impegno di insegnanti curiosi e vogliosi di sperimentare.

Loading...

Proprio a loro abbiamo chiesto di raccontare in prima persona che cos'è una lezione online e in che cosa si differenzia da quella frontale. Di che mezzo ha bisogno. Con quali tempi va svolta. Quante strade diverse può prendere per raggiungere lo stesso obiettivo formativo. Un aiuto concreto ai professori meno avvezzi alla digitalizzazione e alle famiglie costrette di nuovo ai salti mortali per assistere i figli a casa.

Sul fronte più “pratico” la Guida racconta poi come funzionano lo smart working e i congedi per i genitori, i bonus baby sitter, i giga gratis per i ragazzi, gli aiuti (ancora insufficienti) per cercare di colmare il digital divide, per far avere a tutti pc e tablet con cui poter studiare da casa. In tutto 64 pagine che tracciano lo “stato dell'arte” della scuola a distanza, a 0,50 euro oltre il prezzo del quotidiano. Giovedì in edicola con il Sole 24 Ore.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti