Infortuni in classe

Se il prof distratto non riesce a impedire l’incidente la scuola paga i danni

La Cassazione ricorca che dal patto con la famiglia nasce l’obbligo di vigilare sugli alunni per tutta la loro permanenza all’interno dell’istituto

di Pietro Alessio Palumbo

(Halfpoint - stock.adobe.com)

1' di lettura

Dal patto scuola-famiglia sorge a carico dell’istituto l’obbligo di vigilare sulla sicurezza e l’incolumità dell’alunno per tutto il tempo che passa nell’istituto. E, quindi, di predisporre gli accorgimenti necessari affinché non venga arrecato alcun danno agli studenti. Su questa base la Cassazione, con ordinanza 32377/2021, ha chiarito che non basta la sola presenza del docente durante la lezione, occorrendo nel caso di incidenti agli alunni anche la prova di aver correttamente, scrupolosamente...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati