ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCassazione

Se il trauma è leggero lesioni escluse per il padre che non assicura la figlia al seggiolino

La bambina pur avendo avuto al Pronto soccorso 5 giorni di prognosi era tornata a scuola il giorno dopo. Il trauma era tanto leggero da non poter essere considerato malattia

di Patrizia Maciocchi

(AdobeStock)

1' di lettura

Non può essere condannato per lesioni il padre della bimba di 4 anni che, non assicurata al seggiolino, riporta un leggero trauma cranico dopo l’urto dell’auto contro un cancello. Per il reato, secondo il nuovo corso della giurisprudenza, deve esserci una malattia, intesa come impossibilità a svolgere le normali funzioni per un periodo di tempo. E non era questo il caso. La piccola, infatti, era tornata a scuola il giorno dopo l’incidente senza risentirne in alcun modo. La Cassazione (sentenza 30813) annulla la condanna per lesioni a danno della figlia, causate dalla sua imprudenza per non aver osservato l'articolo 172 del Codice della strada, che impone l’uso delle cinture di sicurezza e dei cosiddetti sistemi di ritenuta per i bambini.

La prognosi del Pronto soccorso

Lo stesso padre non aveva minimizzato l’accaduto ma aveva portato la bambina al Pronto soccorso, mentre una seconda volta l’aveva portata la madre: la prima i medici non avevano dato alcun giorno di prognosi, la seconda volta ne avevano riconosciuti cinque. Malgrado questo però la figlia del ricorrente era andata regolarmente alla scuola materna il giorno dopo, perchè non aveva avuto alcun postumo, nè alcun danno. Un’assenza di conseguenze di qualunque tipo che aveva portato il Giudice di pace a negare il risarcimento.

Loading...

Per la Suprema corte, nel valutare il reato di lesioni, non pesa tanto l’alterazione dell’aspetto fisico, che può non esserci, quanto l’esistenza di una malattia, ovvero dell’impossibilità per un certo periodo di tempo, breve o lungo, di adempiere alle normali occupazioni.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti