made in barcellona

Seat punta sui giovani e sulle «ruote alte»

Le novità in arrivo

di Simonluca Pini

default onloading pic

Le novità in arrivo


2' di lettura

Suv. Ma non solo. Il marchio spagnolo punta sui veicoli a ruote alte e sulla conquista di clientela giovane, attenta a qualità come connettività e sostenibilità. Il marchio di Martorell si è conquistato di diritto un ruolo centrale all’interno del Gruppo Volkswagen, grazie anche all’ottimo lavoro svolto da Luca De Meo prima del suo passaggio in Renault.

Se per anni il posizionamento di Seat non era chiaro, ora con la nascita del nuovo marchio Cupra la strategia è ben delineata e i risultati premiamo il lavoro svolto. Analizzando le quote di mercato, i suv arrivano al 60% delle vendite in Italia e al 50% in Europa confermando la preferenza della clientela verso i veicoli a ruote alte. In virtù anche di questi numeri, gli ingegneri di Martorell hanno realizzato un restyling sulla Ateca. Rinnovata principalmente più nella sostanza che nell’estetica, il suv spagnolo è stato rivisto nella dotazione, ora con versioni dall’animo maggiormente offroad, e in particolar modo nei contenuti. Tra le novità arriva il nuovo volante, il rinnovato infotainment con schermo centrale in vetro da 9 pollici, la guida autonoma di livello 2 e il nuovo motore 2.0 Tdi di ultima generazione. Tra i debutti spicca anche l’introduzione della Tarraco Fr, versione dal carattere sportivo del suv a sette posti a marchio spagnolo ma prodotto nell’impianto tedesco di Wolfsburg. Tra i modelli in arrivo non manca la Tarraco Phev, versione ibrida plug-in da 245 cv con 50 km percorribili esclusivamente in elettrico. Oltre alle 4 ruote arrivano anche novità a due, come il nuovo monopattino elettrico eKickScooter con 65 km di autonomia e lo scooter elettrico atteso nei prossimi mesi.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti