ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùresidenziale

Seconde case: Chioggia alternativa a Venezia con prezzi più bassi del 70%

A meno di un’ora da piazza San Marco, la località può essere un’interessante opportunità per investire nelle case caratteristiche sui canali da affittare poi ai turisti tutto l’anno

di Evelina Marchesini


default onloading pic
(Marka)

3' di lettura

Venezia bellissima, sfuggente, desiderata da ogni angolo del globo. Nonostante le scomodità logistiche, le invasioni di turisti e l’acqua alta, il mercato immobiliare della Venezia storica continua a correre, sfiorando prezzi ormai quasi irragiungibili per i comuni mortali. Nei Sestrieri di San Marco e dintorni i prezzi non scendono sotto i 10mila euro al mq. Con affacci “da cartolina”, diventano veri e propri pezzi unici che nella maggior parte dei casi finiscono nei portafogli di investitori istituzionali o di ricchi stranieri.

Da anni però si sta facendo largo un movimento di acquirenti “alternativi”. Non vogliono rinunciare al fascino della storia e alle bellezze dell’arte, però al tempo stesso non possono o non ritengono premiante spendere quanto la Serenissima richiede. Ecco allora che comprano nella vicina Chioggia, dove l’usufruibilità delle case è di almeno 9-10 mesi all’anno, famosa per le sue carattaristiche e unicità storiche (da sempre chiamata la piccola Venezia), dove ancora le orde di turisti non si spingono e dove la fruibilità estiva – dicono gli appassionati della località – del Lido è migliore. Il tutto a 45 minuti da Piazza San Marco e con prezzi che non superano i 3mila euro al mq per il nuovo.

Con 50mila euro è possibile comprare piccoli gioielli, non solo vicini a Venezia, ma con caratteristiche di altrettanto impatto. Chioggia è una tappa d’obbligo per il turista che visita i dintorni di Venezia e soprattutto per chi ama più i piccoli borghi che le piazze affollate. Qui è possibile immergersi e perdersi tra le calli e i canali, con le stesse peculiarità storiche e artistiche di Venezia.
Chioggia vanta l’orologio più antico del mondo (l’orologio del Dondi), il Palio della Marciliana, le “baruffe chiozzotte” famose in tutto il mondo, musei, la laguna e un lungomare con spiaggia di quasi tre chilometri.

«Venezia è inimitabile e inconfondibile agli occhi del mondo, ma Chioggia è un quartiere di Venezia, un’alternativa d’acquisto che spinge il suo mercato immobiliare verso l’alto ormai da anni, al di là della crisi – spiega Andrea Mantoan, socio di Officina Abitare –. Comprano sì i residenti locali, particolarmente attivi, ma sempre di più anche investitori in cerca della seconda casa per uso personale e, negli ultimi due anni, italiani che acquistano nel centro storico immobili da destinare agli affitti brevi. Che dimostrano di funzionare molto bene».

In tutta la città e anche in località Sottomarina i prezzi dell’usato medio vanno dai 1.500 ai 2mila euro al mq, mentre sul nuovo, soprattutto a Sottomarina, si arriva a 3mila euro al mq in categoria energetica A4. «Stiamo parlando di valori che sono un terzo o anche un quarto di quelli di Venezia – continua Mantoan – e abbiamo compratori da New York, dall’Austria, dalla Germania, oltre che molti italiani».

La tipologia più interessante è quella del prodotto da ristrutturare, spiegano da Officina Abitare: «Con 45mila euro si possono comprare, nel centro storico, 80 mq sviluppati in altezza – spiega Mantoan – vale a dire le tipiche case a piani, con tre piani e due stanze per piano». E la ristrutturazione poi quanto costa? «Per fare un’ottima ristrutturazione servono circa 1.500 euro al metro». F atti i conti, con 165mila euro si ha un immobile storico perfettamente ristrutturato, di circa 80 metri quadrati, da utilizzare in proprio o da affittare a breve termine. I rendimenti sono buoni – spiegano da Officina Abitare – perché una casa con due camere, strutturata per essere affittata a breve termine, in estate rende 400 euro circa la settimana, arrivando a punte di 700 euro in agosto.

Chioggia, economica anche in centro

I prezzi in euro al mq a Venezia e a Chioggia

Venezia, come detto, è senz’altro un’altra cosa, ma l’alternativa salta agli occhi. In ogni caso la Serenissima gode di ottima salute. «Nei Sestrieri più richiesti, per case con buoni affacci, non si scende sotto i 9mila euro al metro – spiega Marco Carminati, affiliato Tecnocasa a Venezia – e comunque raramente, anche a Venezia città, si trova qualcosa sotto i 3mila euro al metro. Per il futuro prevedo un aumento del mercato del 3-5 per cento».

Venezia città si divide in sei Sestieri, ognuno con caratteristiche peculiari per servizi e immobili di pregio. Il Sestiere più importante è quello di San Marco. Venezia e la sua laguna sono beni patrimonio dell’umanità, pertanto il prezzo ne risente.

Riproduzione riservata ©
  • default onloading pic

    Evelina Marchesinivice caporedattore

    Luogo: Milano-Messico

    Lingue parlate: italiano, spagnolo, inglese, francese

    Argomenti: real estate, immobiliare, turismo, travel, latin america

    Premi: "Arel Lady of the year" by Arel; "Key player of the italian real estate market" by Scenari Immobiliari

Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...