cosa scegliere

Quanto costano e dove comprare i seggiolini antiabbandono

I marchi più noti del babycare e dei seggiolini auto hanno da tempo prodotti omologati sul mercato per evitare l’abbandono dei neonati in auto. Sensori di peso, collegati alle app o ad allarmi sonori. Intanto Altroconsumo chiede al Governo di posticipare a marzo le sanzioni per chi non li ha già acquistati

di Laura Cavestri


default onloading pic
(Lsantilli - stock.adobe.com)

3' di lettura

I marchi più noti del babycare e dei seggiolini auto per bambini da tempo attendevano la norma che obbliga di dotare le poltroncine di sensori “intelligenti” in grado di impedire ai genitori l’abbandono in auto che troppo spesso si è trasformato in tragedia. Pronte (da tempo) le aziende. Un po’ meno gli italiani, se un’indagine del 2016 (su una fascia di età però più ampia, da 0 a 8 anni) indicava che solo 4 genitori su 10 usano i seggiolini (e soltanto 2 su 10 al Sud).

C’è chi la app l’ha studiata con Samsung e chi ha scelto la start up locale.

«La partnership tra Chicco e Samsung è nata sul finire del 2017 – ha spiegato Marco Schiavon, vice president Product Brands Communication Artsana Group (Chicco) –. Chicco BebèCare è il primo sistema di sensori integrati studiato, progettato e sviluppato in Italia che permette di rilevare la presenza del bambino sul seggiolino e di inviare notifiche agli smartphone. Attualmente sono 4 i modelli su cui abbiamo omologato “di serie” seggiolini con sistema antiabbandono integrato (Oasys 0+ UP , Oasys i-Size, SeatUp 0-12 ed AroundU ). Per tutti gli altri abbiamo sviluppato Chicco Bebècare EasyTech , un dispositivo universale certificato, che è una clip che si aggancia agli spallotti o alle cinture del seggiolino». Prezzo: 39,99 euro.

Negli ultimi modelli sul mercato il sensore di allerta per bimbi viene montato separatamente – spiegano da Foppapedretti –. Un investimento quantificabile in circa 100mila euro cui si aggiunge la nostra decisione di ritestare tutti i nostri seggiolini auto sul mercato. Il prodotto Babyguard è realizzato da una ditta specializzata in Lombardia e con una app personalizzata direttamente dall’azienda». Prezzo consigliato: 89 euro.

L’allarme seggiolino Inglesina Ally Pad , funziona come tutti gli altri dispositivi basati su cuscino con sensore collegato allo smartphone. Ma è fatto esclusivamente per i seggiolini Inglesina e la batteria interna non si può sostituire. Prezzo: 69 euro

L’allarme per seggiolino Remmy è stato il primo a essere immesso sul mercato, quando non erano neppure definite le caratteristiche tecnico-costruttive: è un rilevatore di peso che si collega all’accendisigari dell’auto tramite fili e quando si spegne il motore, se il bambino è nel seggiolino scatta un allarme sonoro che può anche essere silenziato. Il vantaggio maggiore è l’assenza di una batteria, quindi non si scarica, ma non prevede app per smartphone a distanza. Prezzo: 79 euro.

L'allarme seggiolino Bébé Confort e-Safety è costituito da un cuscino intelligente collegato solo ed esclusivamente all’app e-Safety per IOS e Android. Il sistema si attiva quando il cellulare si allontana oltre 10 metri dal cuscino e se non riceve alcuna conferma dal tutore, invia un SMS (senza costi) ai 3 numeri memorizzati con la posizione GPS dell’auto.

L'allarme seggiolino Baby Bell utilizza un sensore di peso da mettere sotto l’imbottitura collegato a con un display da inserire nell’accendisigari. Può funzionare con o senza collegamento a smartphone. Spenta l’auto, il display nell’accendisigari lampeggia e suona. Collegandolo via smartphone con l’app Babybell, se il bimbo è in auto permette di inviare un allarme sms a 3 numeri precedentemente memorizzati. Prezzo: 69 euro

Intanto Altroconsumo, lamentando il caos per famiglie e negozianti, ha dichiarato di aver « chiesto al Governo un’entrata in vigore del provvedimento dilazionata nel tempo e il blocco delle sanzioni auspicabilmente fino al 6 marzo 2020, data in cui ci si aspettava scattasse l’obbligo».

Per approfondire
Seggiolini antiabbandono, un anno tra polemiche e stop&go

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...