Sport

Serie B: il Bari espugna lo Zini

a cura di Datasport

1' di lettura

Una prodezza di Salvatore D'Elia permette al Bari di superare la Cremonese, 0-1, nell'anticipo della quinta giornata di ritorno in Serie B. Per la squadra di Grosso è la seconda vittoria di fila e i tre punti lanciano i pugliesi al quarto posto in classifica a 41 unti. Grande rammarico per i padroni di casa, che hanno attaccato e creato di più, cogliendo, tra l'altro, un clamoroso palo con Pesce al 76'. La Cremonese resta a quota 37, a secco di vittorie da un mese e con la zona play off che rischia di sfuggire.   La Cremonese è comunque partita bene creando il primo pericolo al 7' con un destro di Brighenti. Il Bari, però, sfiora il gol al 35 quando Anderson innesca Henderson che di prima lancia Kozak; l'attaccante spedisce la palla sopra la traversa. Prima dell'intervallo i grigiorossi hanno la palla gol sui piedi di Scappini che lambisce il palo.   Il secondo tempo dà l'impressione di essere una fotocopia del primo, con le due squadre sostanzialmente equilibrato e rendendosi pericolose a vicenda. Al 64', però, è vantaggio Bari. Affondo di Sabelli sulla destra, cross in mezzo all'area respinto dalla difesa della Cremonese sui piedi di D'Elia che col sinistro addomestica il pallone e col destro lasciare partire una conclusione imprendibile per Ujkani.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti