Sport

Serie B: Bari inarrestabile, Brescia piegato

a cura di Datasport

2' di lettura

Nell'anticipo della 28esima giornata di Serie B il Bari conquista la seconda vittoria consecutiva battendo 2-0 al San Nicola il Brescia. A decidere l'incontro sono le reti siglate da Parigini all'8' e da Galano al 58'. Stefano Mauri si fa parare il rigore che poteva riaprire l'incontro e le Rondinelle restano in 10 nel finale per il rosso a Coly. La squadra di Colantuono consolida la quinta posizione con 43 punti, il Brescia resta fermo a 31.   Dopo solo 9 minuti il Bari passa in vantaggio con un eurogol di Parigini che lascia partire un destro violentissimo dai 25 metri che si infila sotto l'incrocio dei pali. Il Brescia prova a reagire e al 24' Sbrissa, su assist di Mauri, tenta il diagonale che si spegne però sul fondo. I Galletti si fanno vedere nuovamente in attacco al 29' con una conclusione di Maniero parata da Minelli. Il duello si ripete 4 minuti più tardi e in questo caso il portiere salva la porta del Brescia con un grande intervento sul colpo di testa dell'attaccante.    A inizio ripresa il Bari va ad un passo dal 2-0: Minelli esce male sugli sviluppi di un angolo, la sfera arriva a Moras che calcia di prima intenzione ma non centra la porta vuota. Bonazzoli trova poi sulla sua strada Micai che devia in angolo il sinistro angolato. Al 58' il Bari raddoppia con Galano che mette dentro di sinistro il perfetto assist di Parigini al termine di una fulminea azione di contropiede. Il match è emozionante e al 60' l'arbitro Ghersini concede un rigore al Brescia per fallo dello stesso Galano su Sbrissa. Dal dischetto va Mauri ma l'ex centrocampista della Lazio si fa ipnotizzare da un super Micai che si allunga e mette in angolo a mano aperta. Le Rondinelle non riescono a reagire e all'87' restano in 10 uomini per l'espulsione di Coly che applaude Ghersini dopo la prima ammonizione ricevuta per fallo su Galano. Il match si chiude virtualmente qui: il Bari continua a volare e resta nelle posizioni di vertice della classifica, il Brescia rischia invece di venire risucchiato nella zona playout. 

Loading...

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti