Sport

Serie B, colpo del Pescara allo Scida: 2-0 al Crotone

a cura di Datasport

2' di lettura

Nel posticipo del lunedì sera importante vittoria del Pescara che espugna lo Scida per 2-0. Gli abruzzesi, che non vincevano da quattro giornate, raggiungono in classifica il Lecce a 38 punti e sabato in casa contro il Padova potrebbero consolidare la loro posizione in zona play off. Il Crotone, invece, imbattuto da quattro giornate, nonostante una buona prestazione resta a 19 punti in piena zona retrocessione e sabato sarà impegnato nella difficile trasferta contro il Brescia capolista. Per la squadra di Pillon micidiale uno-due nei primi 15' dell'incontro con le reti di Monachello e Campagnaro che decidono l'incontro. Un po' di sfortuna per i calabresi che nella prima frazione di gioco hanno colpito due pali e nella ripresa sono stati fermati dalle parate decisive di Fiorillo. La partita inizia subito su ritmi alti. I padroni di casa sbloccano il risultato già al 10' con Monachello che taglia bene in area e sfrutta nel migliore dei modi l'assist di Mancuso. La squadra calabrese reagisce subito e al 13' colpisce il palo con una conclusione dal limite di Barberis. La squadra di Pillon raddoppia al 16' con il difensore ex Inter e Napoli Campagnaro che sugli sviluppi di un calcio d'angolo appoggia in rete con un colpo di tacco sotto misura. I padroni di casa nonostante il doppio svantaggio provano ad accrociare le distanze con Pettinari che di testa al 29' impegna Fiorillo. Ancora sfortunata la squadra di Stroppa che al 31' centra il secondo palo con Spolli in scivolata. Al 32' episodio dubbio nell'area del Pescara ma l'arbitro non vede gli estremi per assegnare un calcio di rigore ed espelle Stroppa per le veementi proteste.SECONDO TEMPO - Nella ripresa i padroni di casa continuano a cercare la rete per riaprire il match ma sono gli abruzzesi al 55' con Campagnaro ad andare vicini alla terza rete. Al 63' ospiti ancora vicini al goal ma Cordaz respinge la conclusione di Monachello tenendo vive le speranze di rimonta dei calabresi. Al 66' Fiorillo respinge l'ennesima conclusione di Pettinari negando il gol ai padroni di casa. Con il passare dei minuti calano i ritmi del match con gli ospiti che pensano a gestire il doppio vantaggio e il Crotone che attacca senza più convinzione.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti