Sport

Serie B: Parma ko, Palermo in vetta

a cura di Datasport

1' di lettura

Cambia ancora la vetta della classifica in Serie B. In attesa del Bari, a guardare tutti dall'alto è il Palermo. I rosanero, infatti, si impongono 3-1 ad Avellino, nonostante tutto il secondo tempo in 10 per l'espulsione di Cionek al 42'. Apre l'autogol di Molina, chiudono Gnahore e Nestorovski. Inutile, per gli irpini, il gol della bandiera di Asencio. I rosanero salgono in vetta anche grazie al ko del Parma al Cabassi: il Carpi vince 2-1 grazie ad uno due nei primi 10 minuti firmato da Pasciuti e Verna. Insigne la riapre al 22', ma il risultato non cambia. Il Palermo è così primo a quota 28 a +2 su Bari e sugli emiliani.   Finisce anche 2-1 tra Cittadella e Salernitana. Padroni di casa avanti al 23' con la zampata di Varnier, ma Pucino realizza sugli sviluppi di corner. A decidere il match è il colpo di testa di Pitteri. Dilaga, invece, lo Spezia, che travolge il Pescara di Zeman con un 4-0 senza repliche firmato da Maggiore, Ammari, Granoche e Forte. Crolla, invece, il Venezia, battuto 3-1 in casa dal Novara. Al Penzo, decidono Da Cruz e Dickmann nel giro di 7'. Falzerano prova a riaprire il match, ma Macheda chiude i giochi nel recupero. Al Piola, invece, Bifulco risponde a La Mantia: è 1-1 tra Pro Vercelli ed Entella. Finisce senza reti, invece, Ascoli-Cremonese.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti