Sport

Serie B: il Venezia vola, crollo Palermo, il Bari c'è

a cura di Datasport

1' di lettura

Un Venezia grandissimo, un Palermo piccolo piccolo. I lagunari rifilano un secco 3-0 ai rosanero nel primo anticipo della 38ma giornata di Serie B. Decisivo l'uno-due della squadra di Filippo Inzaghi nel primo tempo: a segno Suciu (10') e Stulac (15'). A chiudere i conti l'ex palermitano Andelkovic nella ripresa (63'). Il Venezia si issa al quinto posto a quota 60 punti, a -3 dalla zona promozione diretta occupata dalla coppia Parma-Palermo (ma i parmensi hanno una partita in meno). Troppo brutta per essere vera la prestazione del Palermo. Nelle ultime 5 partite, la formazione di Bruno Tedino ha totalizzato una vittoria, tre pareggi e una sconfitta: numeri che rischiano di farle perdere il treno secondo posto che porta dritto in Serie A. A 60 punti c'è anche il Bari di Fabio Grosso che ha battuto 1-0 l'Entella: decisiva la rete messa a segno nel primo tempo da Balkovec (20'). I pugliesi ritrovano le vittorie interrompendo una striscia di 4 pareggi di fila e soprattutto consolidano la propria posizione in zona playoff (+3 sul Perugia che gioca sabato ad Ascoli). Sempre più complicata invece la situazione dei liguri: la squadra allenata da Alfredo Aglietti resta ferma a 40 punti in compagnia dell'Avellino e del Novara (entrambe però hanno una partita in meno) proprio a ridosso della quintultima piazza che significherebbe playout.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti