cultura

Sette autori per sette sere, Sandro Veronesi è a Perdasdefogu

Il festival letterario, alla sua decima edizione, ospita fra gli altri Bianca Berlinguer, Sergio Rizzo, Matteo Porru, Carlo Vulpio, Bernard Guetta

di Stefano Biolchini

default onloading pic
(ANSA)

Il festival letterario, alla sua decima edizione, ospita fra gli altri Bianca Berlinguer, Sergio Rizzo, Matteo Porru, Carlo Vulpio, Bernard Guetta


1' di lettura

Orgogliosamente alla decima edizone il Festival letterario SetteSere SettePiazze SetteLibri è a Perdasdefogu dal 27 luglio a domenica 2 agosto. Sette gli autori in piazza, tra i quali il vincitore del Premio Strega con il suo Il colibrì, Sandro Veronesi, Bianca Berlinguer, Sergio Rizzo, Matteo Porru, Carlo Vulpio, Bernard Guetta; quindici i relatori, fra cui Paolo Rastelli, Paolo Lusci, Elvira Serra, Mario Sechi, Giommaria Bellu; e poi c’è la lettura di brani con ogni serata un gruppo musicale diverso ad accompagnare l’evento e che vede presenti Vanni Masala, il Gruppo Juntos di Orosei, i Malasorti, Pierpaolo Vacca.

Paolo Fabbri

La rassegna è dedicata al semiologo Paolo Fabbri (Rimini 1939-Rimini 2 luglio 2020), che avrebbe dovuto aprire le serate con una lectio magistralis dal titolo: “Le parole che non usiamo più”.


Decima edizione

“Nessuno, forse, avrebbe pensato - nel luglio del 2011 – che la prima edizione del festival letterario SetteSere SettePiazze SetteLibri avrebbe tagliato il, traguardo dieci. Ebbene. La scommessa è stata vinta. E il nostro festival ha conquistato un suo posto di rilievo a livello nazionale, e non solo. Perché tante sono state anche le presenze straniere di autori e uditori” commenta il sindaco Mariano Carta che sul coinvolgimento della comunità di Perdasdefogu, che partecipa attivamente aprendo case e cortili scommettendo sul rilancio degli autori isolani e non solo.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti