ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùScenari di investimento

Settimana horribilis per le Borse. La mossa Fed è arrivata fuori tempo massimo?

Alta volatilità sui mercati azionari. La curva dei rendimenti negli Usa è sempre più piatta: può indicare che molti si aspettano che i rialzi dei tassi possano rallentare la crescita

di Vito Lops

(REUTERS)

3' di lettura

I mercati finanziari archiviano un'altra settimana turbolenta. A farne le spese fino a poche ore dalla fine era stata soprattutto Wall Street dove ha pagato ancora dazio il Nasdaq, il più sensibile agli aumenti dei tassi prospettati dalla Federal Reserve. Ma con il balzo del 3,13% in chiusura, (agevolato dal +6,9% di Apple dopo la trimestrale) l'indice tecnologico alla fine ha azzerato le perdite settimanali, restando comunque in passivo da inizio anno del 13% circa.

La spia dell’indice Russell 2000

Il peggiore indice statunitense...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti