ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAutomotive

Settore auto sotto i riflettori, è il migliore in Europa

Ieri ha pubblicato i conti Mercedes-Benz, oggi Volvo Cars. Settimana prossima è la volta di Stellantis, Bmw e Volkswagen

di Flavia Carletti

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Riflettori sul settore auto in Europa. In una giornata positiva per i listini continentali, in cui si assiste al recupero di tutti i comparti, lo Stoxx600 Auto è il migliore con un rialzo intorno ai tre punti percentuali. Tra i titoli che sostengono la performance del sottoindice c'è Mercedes-Benz alla Borsa di Francoforte, all'indomani dei conti. Nonostante le incertezze sulla produzione di auto, legate alla carenza di semiconduttori e al rialzo dei prezzi delle materie prime, ieri la casa automobilistica tedesca ha pubblicato risultati trimestrali positivi, con una redditività record. Il gruppo ha registrato un utile operativo di 5,3 miliardi di euro (sopra le stime degli analisti pari a 4,77 miliardi) con un fatturato di 34,9 miliardi, che rappresenta un margine operativo del 15% (16,2% per la sola divisione automobilistica). Il calo delle vendite è stato compensato dall'aver puntato sulle vetture di fascia alta che permettono di realizzare più margini. In deciso rialzo anche Volvo Cars dopo i risultati trimestrali.

Stellantis pubblica i conti il 5 maggio

Con la pubblicazione dei conti della casa di Stoccarda si è aperta la stagione delle trimestrali per i big europei dell'auto che tra questa e la prossima settimana presentano i risultati dei primi tre mesi dell'anno. Stellantis (che sale anche alla Borsa di Parigi) pubblicherà i conti il 5 maggio prossimo e gli analisti di Banca Akros hanno anticipato di aspettarsi ricavi in linea con il 2021. Intanto, come ricordano gli stessi analisti, Stellantis ha prolungato fino al 2025 gli accordi con Santander Consumer Usa per i servizi finanziari negli Stati Uniti. Oltreoceano, Stellantis ha comprato First Investor per lanciare la propria società di servizi finanziari e il prolungamento dell'intesa con Santander, per gli esperti della sim milanese fa pensare che il progetto stia proseguendo più lentamente del previsto. Inoltre, oggi Stellantis ha annunciato che nel suo stabilimento in Serbia dal 2024 partirà la produzione di una nuova auto elettrica compatta.

Loading...

Renault cerca l'uscita dalla Russia

Per quanto riguarda gli altri titoli del settore, positive le performance in tutta Europa. A Milano, sono in rialzo Pirelli & C, Cnh Industrial, Ferrari e Iveco Group, con la holding Exor. Fuori dal segmento principale, è in progresso anche Brembo. Alla Borsa di Francoforte, salgono Continental, Bmw, Volkswagen e la sua controllante Porsche Se. A Parigi, Michelin e Renault sono in terreno positivo. Il gruppo automobilistico francese - secondo quanto riportato dalla stampa internazionale - ha trovato un accordo per la vendita al prezzo simbolico di un rublo della sua partecipazione nel gruppo russo Autovaz a una società di Stato russa, con la condizione di poter ricomprare la quota in un arco temporale di medio termine. Fuori dal Cac40, bene anche Faurecia sale del 4,8% e la holding Peugeot Invest, azionista di Stellantis. Alla Borsa di Madrid il gruppo della componentistica Cie Automotive è tra i migliori titoli dell'Ibex35.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti