Dichiarazione dei redditi: 7 passi per correggere il 730 ed evitare le sanzioni

4/8FISCO ED ERRORI

Si pagano tributi, interessi e sanzioni

default onloading pic
(lucadp - stock.adobe.com)

Quando la dichiarazione integrativa (modello Redditi Pf 2019) viene spedita entro il 2 dicembre, si parla di “correttiva nei termini”. In questo caso, se dall’integrazione emerge un maggior importo a debito, il contribuente deve procedere al contestuale pagamento dei tributi dovuti, degli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giornaliera e della sanzione in misura ridotta (secondo quanto previsto dall’articolo 13 del Dlgs 472/97 sul ravvedimento operoso).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti