ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDiritto d’autore

Siae, cambia il direttore generale: Fedeli al posto di Blandini

Dal primo gennaio 2023 l’avvicendamento con l’attuale direttore della divisione Musica, grande esperto di blockchain e Nft

di Francesco Prisco

Matteo Fedeli

1' di lettura

Cambia il direttore generale di Siae. Il Consiglio di Gestione della Società italiana autori ed editori ha nominato lunedì all’unanimità Matteo Fedeli come nuovo dg. L’ingegnere, classe 1984, subentrerà dal prossimo primo gennaio a Gaetano Blandini che termina il proprio incarico. Una vera e propria staffetta generazionale, considerando l’età relativamente giovane di Fedeli e la sua grande competenza in materia di blockchain e Nft. «Una scelta interna e di grande competenza che condivido in pieno», ha sottolineato lo stesso Blandini, «perché conferma la volontà della Siae di investire su profili altamente formati e con grande esperienza nel settore».

Attuale Direttore della divisione Musica, Fedeli è in Siae dal 2014 dove, nel corso degli anni, ha seguito l’evoluzione dei diversi ambiti di intervento dell’ente preposto alla protezione e all’esercizio dell’intermediazione del diritto d’autore in Italia. Per il presidente Mogol «questa nomina conferma la volontà della Siae di guardare al futuro con l’obiettivo di anticipare le grandi sfide del diritto d’autore e assolvere al proprio compito di assicurare ad autori ed editori la libertà creativa e la corretta remunerazione del lavoro».

Loading...


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti