ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùNuovo anno scolastico

Sintonizza, organizza, sorridi: in un video i consigli del prof tiktoker per il rientro a scuola

Vincenzo Schettini, l’insegnante di fisica star dei social, svela ai giovani la sua ricetta per tornare sui banchi senza ansia. E in un libro spiega il suo modo innovativo di fare lezione

di Alessia Tripodi

Nuovo anno scolastico, tre consigli del prof tiktoker per iniziare bene

2' di lettura

Sintonizza, riorganizza, sorridi: con questi tre “comandamenti” Vincenzo Schettini, il professore che con le sue lezioni di fisica on line è diventato una star di Tiktok, accompagna studenti e studentesse che in questi giorni tornano sui banchi di scuola con un video ad hoc. Per ricominciare con il piede giusto “sintonizzatevi al nuovo ambiente, alle lezioni, agli impegni che man mano aumenteranno – dice Schettini, –, riorganizzate orari e ore di sonno, per riabituarvi pian piano a riprendere l'abitudine della sveglia mattutina». E «infine - aggiunge - sorridete. Avete due modi per affrontare l'inizio di questo nuovo anno: con tristezza oppure con positività. Questo secondo approccio vi garantirà che chi è intorno a voi vi guarderà con un occhio migliore e tutto sarà più facile».

Nuovo anno scolastico, tre consigli del prof tiktoker per iniziare bene

E sorridere quest'anno sarà certamente meno difficile, visto che si torna sui banchi senza più l'obbligo di indossare la mascherina. “La fisica che ci piace”, l'account di Schettini che ha superato i 600mila follower e i 13 milioni di like, è diventato anche il titolo del primo libro del professore che insegna fisica alle scuole superiori. Il volume, edito da Mondadori Electa, è rivolto a tutti i curiosi, che grazie al prof potranno scoprire in modo semplice e divertente la fisica che si cela nella vita di tutti i giorni.

Loading...

Il primo libro di Vincenzo Schettini edito da Mondadori Electa

Inoltre, in uno dei capitoli del libro Schettini, sfruttando i concetti di fisica per cui anche l'informazione in rete viaggia attraverso onde elettromagnetiche tra le quali le microonde (quelle stesse microonde dei forni, ma con frequenze un po' differenti) descrive il suo modo «multi sfaccettato» di insegnare: da una lezione video girata e postata in rete direttamente dagli scogli di Monopoli, la città in cui vive, a una live su TikTok, ad una chat Telegram con gli studenti di un corso online, fino ad arrivare ad una call di un consiglio di classe online. Il prof vuole dimostrare così «che i nuovi anni scolastici del futuro, questo compreso, porteranno studenti, docenti e scuole a contatto con nuovi modi di comunicare, di condividere il sapere, di crescere ed apprendere in un mondo che cambia ogni giorno».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti