ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTest drive

Skoda Enyaq Rs iV in prova, ecco come va e com’è fatto il suv sporttivo elettrico

Il primo modello elettrico del category brand Rs condivide con la versione Coupé il primato di essere il modello più potente dell’intera gamma Skoda

di Massimo Mambretti

4' di lettura

Il badge Rs approda nella famiglia delle Skoda native elettriche identificando anche la variante più potente del suv Enyaq iV, che va ad affiancarsi all’analoga versione Coupé già in vendita. Il marchio boemo continua a seguire, quindi, le tracce degli altri marchi del gruppo Volkswagen che stanno definendo gamme elettriche che strizzano l’occhio agli appassionati della guida, al pari di quelle convenzionali, proprio come fanno le Rs e S della gamma e-tron dell’Audi piuttosto che le Gtx dello schieramento Id della Volkswagen. Le Enyaq Rs iV sarà commercializzata a partire dalla prossima primavera a un prezzo per ora ipotizzato di 61.000 euro, con una ricco equipaggiamento che include anche tutti gli Adas che generano un sistema di guida semi-assistita di livello 2.

Skoda Enyaq Rs iV, è elettrica ma è la più potente dell’intera gamma

La Rs elettrica è la più potente dell’intera gamma della casa boema grazie alla potenza di 299 cavalli, alla quale si affianca una coppia di 460 Nm. Il sistema è composto da due motori elettrici che formano anche un sistema di trazione integrale elettrificato. Quest’ultimo, di norma, privilegia la trazione posteriore ma assegna a tutte le ruote la motricità in percentuali continuamente variabili sui fondi a bassa aderenza, quando si guida sportivamente oppure quando si innesta sui fondi innevati o a bassa aderenza la configurazione Traction. Quest’ultima si affianca alla Eco, Comfort, Sport e Individual che influenzano in step, ben identificabili dalla denominazione, la reattività del sistema propulsivo, dello sterzo ed eventualmente delle opzionali sospensioni adattive che possono integrare l’assetto della Rs ribassato di 10 millimetri rispetto a quello delle altre Enyaq iV. Rispetto alle versioni normali la Rs è offerta con un solo taglio di batteria agli ioni di litio. La batteria sistemata al centro del pianale ha una capacità di 82 kWh e si ricarica con il caricatore di bordo da 11 kW in circa sette ore, mentre con quello per la corrente continua che dialoga con impianti fino a 135 kW un rifornimento dal 10 all’80% si effettua in poco più di mezzora. Il sistema include anche la funzione Plug & Charge che consente di avviare il processo di ricarica presso gli impianti compatibili semplicemente collegando il cavo alla colonnina.

Loading...
Skoda Enyaq Rs iV, le foto della prova

Skoda Enyaq Rs iV, le foto della prova

Photogallery8 foto

Visualizza

Skoda Enyaq Rs iV, l’outfit mette in luce la sua personalità

L’indole della prima Rs a batteria è visivamente trasmessa dagli abbinamenti cromatici e dagli inserti in tinta contrastante delle vesti, dal disegno aerodinamico dei cerchi da 20” o 21”, dai loghi Rs allineandosi alla altre Enyaq iV con tutto il resto, compresa la grande mascherina retroillumiata da 130 Led che più che una firma luminosa e il vero e proprio biglietto da visita dell’intera gamma.

Skoda Enyaq Rs iV, monolocale accogliente e funzionale

Nell’abitacolo, la cui ampiezza è agevolata dall’architettura Meb, grazie al passo ampio in rapporto alla lunghezza della vettura (4,65 metri) e al pavimento piatto, la Rs si distingue per i cromatismi scuri, i rivestimenti in Alcantara con cuciture in contrasto e, ancora, più per i sedili sportivi e, anche all’interno, per i badge Rs. L’ambiente risulta persino più ampio di quello che è, grazie al padiglione panoramico che è di serie. Inoltre, spiccano la finitura accurata, moltissimi portaoggetti e la digitalizzazione molto estesa che, però, non ha sottratto alla vista i comandi dei servizi di uso più frequente, attivabili con interruttori touch. Sulla plancia di design minimalista campeggiano la strumentazione configurabile da 5,3” ben leggibile e il display touch dell’infotainment da 13”. Il sistema gestibile anche vocalmente include il navigatore che pianifica anche le soste per la ricarica e la compatibilità wireless con ogni tipo di device. La connettività  permette di interagire con diversi servizi online e di gestire da remoto molte funzionalità, nonché gli aggiornamenti della vettura. A richiesta c’è anche l’head up display, che mostra anche la realtà aumentata. Infine, l’Enyaq Rs iV si conferma un suv versatile anche con il bagagliaio, che ha una capacità che spazia da 585 a 1.710 litri ed è dotato di tutto ciò che serve per sistemare e fissare nel migliore modo possibile il carico.  

Skoda Enyaq Rs iV, comodità fa rima con sportività

Nonostante l’impostazione sportiva questa Skoda non trascura il confort, poiché al silenzio che avvolge l’abitacolo si abbina la buona propensione delle sospensioni a “digerire” gradualmente le asperità del fondo stradale, anche quando si utilizza la configurazione vettura più sportiva.  Con il temperamento e il comportamento del suv sportivo a batteria della Skoda si prende confidenza in fretta. Entrambi sono versatili e spontanei a prescindere dall’andatura e dal tipo di percorso che si sta affrontando. La Rs elettrica risponde sempre linearmente, perché c’è sempre totale accordo tra le richieste dell’acceleratore e le risposte del sistema propulsivo, sia nell’uso normale sia quando si sfruttano repentinamente la potenza e l’istantanea coppia per arrivare alle massime performance: la velocità autolimitata di 180 all’ora e un tempo di 6”5 per raggiungere il traguardo dei 100 orari. Infatti, alle ruote arriva sempre gradualmente l’esatta “carica” richiesta, grazie alla corretta gestione elettronica di tutta la rete elettrica. Infine, anche sui percorsi collinari come quello del nostro test, l’Enyaq Rs iV si rivela piuttosto agile e maneggevole, a dispetto del peso non proprio contenuto, e offre una guidabilità istintiva e gradevole.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti