NOVITÀ

Skoda Octavia Scout e RS, animo offroad o racing

La nuova Skoda Octavia Scout ora è anche a trazione anteriore e mild-hybrid. La Rs arriva benzina e diesel dopo la phev

di Simonluca Pini

default onloading pic

La nuova Skoda Octavia Scout ora è anche a trazione anteriore e mild-hybrid. La Rs arriva benzina e diesel dopo la phev


4' di lettura

Continua a crescere la gamma della quarta generazione di Skoda Octavia con le versioni Scout e Rs. Dopo l'introduzione di Skoda Octavia Rs Iv, il primo modello RS con propulsore ibrido plug-in, è ora la volta delle versioni equipaggiate con i motori benzina e Diesel con potenze da 245 e 200 cavalli. Per quanto riguarda la nuova Skoda Octavia Scout, l'offerta comprende cinque propulsori benzina o Diesel oltre a un motore benzina 1.5 Tsi con tecnologia mild-hybrid. La nuova Octavia Scout, per la prima volta è proposta in abbinamento anche alla trazione anteriore oltre che alle quattro ruote motrici. Entrambe già in commercio, prezzi da 36.350 euro per Octavia Rs e 34.100 euro per la nuova Scout 1.5 e-Tec Mild hybrid a due ruote motrici.

Skoda Octavia RS 2021

Come da tradizione, i modelli Rs presentano un look nettamente più dinamico e sportivo rispetto alle altre versioni di Octavia, che viene sottolineato da dettagli neri. Nella dotazione di serie di Octavia Rs rientrano gli innovativi fari con tecnologia full Led Matrix e i gruppi ottici posteriori full Led, che comprendono indicatori di direzione dinamici e funzione animata di Coming/Leaving Home. Oltre alla grembialatura anteriore e posteriore specifiche, numerosi dettagli neri conferiscono alla vettura l'aspetto sportivo tipico dei modelli RS, mentre i loghi RS inseriti nella calandra e nel posteriore evocano la tradizione Skoda nel mondo del Motorsport. La calandra, il diffusore anteriore e gli air curtain sopra i fendinebbia a Led bruniti sono realizzati in nero lucido scintillante. Verniciati in nero sono anche le calotte degli specchietti retrovisori, le cornici dei cristalli, i mancorrenti al tetto della versione Wagon e gli aeroflap al posteriore, nonché il diffusore nella grembialatura posteriore, il logo sul posteriore e lo spoiler posteriore RS della versione berlina, mentre lo spoiler al tetto della versione wagon è verniciato in tinta con la carrozzeria. La gamma delle vernici comprende dieci colori, tra cui anche la vernice standard Verde Mamba (disponibile nel primo semestre 2021).

Loading...

Nuova Skoda Octavia RS

Dopo la presentazione di Octavia Rs iV, ovvero il primo modello Rr con propulsore ibrido plug-in, la sportiva compatta è nuovamente disponibile anche con il motore benzina e il Diesel più potenti della gamma. Analogamente al propulsore ibrido plug-in montato su Octavia Rs iV, il nuovo 2.0 Tsi della generazione Evo è in grado di sviluppare una potenza di 245 cavalli (180 kW), mentre il 2.0 Tdi raggiunge quota 200 cavalli (147 kW). Su Octavia Rs equipaggiata con motore Tsi, il bloccaggio del differenziale anteriore a gestione elettronica, compreso nella dotazione di serie, assicura una dose extra di trazione e un comportamento dinamico nettamente migliore. La frizione a lamelle elettroidraulica di sesta generazione raggiunge un momento di bloccaggio massimo di 1.600 Nm, mentre la funzione del differenziale elettronico a bloccaggio trasversale Xds+ (di serie) degli altri modelli Octavia si ferma a un momento di bloccaggio di 500 Nm. Il bloccaggio del differenziale anteriore funziona nelle modalità di guida Normal e Sport, che si possono richiamare all'interno della selezione della modalità di guida Driving Mode Select. Il telaio sportivo di serie, caratterizzato da una messa a punto dinamica specifica per il modello Rs, abbassa la vettura di 15 mm. La regolazione adattiva dell'assetto Dcc, disponibile a richiesta, è in grado di regolare lo smorzamento senza soluzione di continuità oltre a consentire una maneggevolezza particolarmente dinamica in modalità Sport. Nella selezione del profilo di guida Driving Mode Select, il Dcc offre per la prima volta la possibilità di adattare in modo personalizzato alcuni singoli parametri, come smorzamento, sterzo o le caratteristiche di innesto del cambio DSG nelle varie modalità di guida, utilizzando i comandi a scorrimento nel display touch centrale da 10”. L'asse posteriore con sospensioni multilink si distingue per il comfort elevato e buone caratteristiche di maneggevolezza. Il motore 2.0 Tsi è abbinato a freni con diametro di 17” che assicurano eccellenti prestazioni frenanti, mentre il 2.0 Tdi si avvale di dischi freno anteriori con diametro di 16” e posteriori da 15”.

Interni Skoda Octavia RS

A bordo per la prima volta debutta un nuovo airbag centrale per migliorare la protezione dei passeggeri. Per quanto riguarda la dotazione di serie non manca un ampio Virtual Cockpit da 10,25”, che comprende anche un'ulteriore visualizzazione sportiva e un logo di benvenuto specifico RS. I sistemi di infotainment, appartenenti alla nuova generazione del pianale modulare di infotainment del Gruppo Volkswagen, si avvalgono di un display centrale da 10”. Una connessione online permanente, basata su una eSim integrata, consente di utilizzare numerosi servizi online. Avvalendosi dell'assistente vocale digitale Laura, in grado di comprendere anche frasi pronunciate in modo naturale, è possibile gestire i sistemi di infotainment in qualsiasi momento anche tramite comando vocale.

Skoda Octavia Scout, ora anche a trazione anteriore

Per la prima volta dal debutto della Wagon a trazione integrale in stile off-road, la nuova generazione di Octavia è anche disponibile sia con trazione 4x4 sia con trazione anteriore. Inedito anche il motore con tecnologia mild-hybrid. Il 2.0 Tdi ora in grado di sviluppare una potenza di 200 cavalli (147 kW). La nuova Skoda Octavia Scout è equipaggiata con numerose tecnologie e tutti i sistemi di assistenza appartenenti alla quarta generazione delle media ceca. Debuttano head-up display e tecnologia shift-by-wire per il comando del cambio DSG. Inoltre, una serie di sistemi innovativi, come Collision Avoidance Assist e Turn Assist, accrescono la sicurezza.

Nuova Skoda Octavia Scout 2021

Grazie alle protezioni sottoscocca e agli elementi dei paraurti in color argento, la nuova Skoda Octavia Scout può essere una valida alternativa ai suv. La novità ceca si riconosce a prima vista per gli specifici paraurti anteriore e posteriore, caratterizzati entrambi dalla presenza di protezioni in look alluminio. Per proteggere ulteriormente la carrozzeria, è dotata di rivestimenti in plastica neri sui passaruota, sui listelli sottoporta e nella parte inferiore delle porte. Dettagli in color argento caratterizzano il diffusore anteriore e posteriore, i mancorrenti al tetto, le cornici dei cristalli e la calotta degli specchietti retrovisori esterni riscaldabili nonché regolabili e ripiegabili elettricamente con funzione anti-abbagliamento automatica. La nuova Scout è equipaggiata di serie con fendinebbia con tecnologia Led, mentre i parafanghi anteriori sono impreziositi da specifiche targhette Scout. Complessivamente disponibili undici colori per la carrozzeria.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti