Skoda Superb IV, come è fatta e come va plug-in hybrid

4/7Auto

Skoda Superb IV / Prova su strada della ibrida plug-in

default onloading pic

Partire nel totale silenzio, accompagnati esclusivamente dal rumore artificiale creato per avvertire pedoni e ciclisti del nostro passaggio. La Skoda Superb IV su strada si dimostra una reale alternativa al diesel, soprattutto quando si viaggia con la batteria carica e se si percorrono molti percorsi urbani o extraurbani. Nel nostro primo contatto abbiamo percorso circa 200 chilometri tra autostrada, centri abitati e percorsi extraurbani, ottenendo una media consumi a fine test di 3.3 litri per 100 chilometri indicati dal computer di bordo grazie anche ad una guida “tranquilla” data dalle pessime condizioni meteo. Sul fronte delle prestazioni, la Superb IV dichiara una velocità massima di 224 km/h e uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 7.7 secondi. Capace di percorrere fino a 62 km (omologazione Wltp) a zero emissioni grazie alla batteria da 13 kWh lordi (reali 10,4 kwh) selezionando la modalità Elettrica può raggiungere i 140 km/h o scattare da 0 a 60 km/h in 5 secondi. Buono anche il piacere di guida, merito della regolazione adattiva dell'assetto presente su tutte le versioni e in grado di gestire il peso aggiuntivo complessivo del sistema ibrido (circa 150 kg) con le batterie posizionate sul fondo del pianale davanti all'asse posteriore. Per chi percorre centinaia di chilometri giornalmente, il serbatoio da 50 litri abbinato al sistema ibrido assicura un'autonomia fino a 930 km.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti