CONTENUTO PUBBLICITARIO

Škoda Superb: svelato il nuovo aspetto e l'inedita versione ibrida plug-in iV


default onloading pic

3' di lettura

Si alza il sipario sulla nuova Škoda Superb , l'ammiraglia del marchio boemo rinnovata nelle linee e nei contenuti e con la novità di una tecnologica motorizzazione ibrida plug-in che non scende a compromessi.
La scelta della Casa di Mladá Boleslav è diretta nel segno della ricerca del comfort di guida, sicurezza e uso di dispositivi intelligenti che semplificano la vita di chi è al volante. E questo si capisce dall'ampia disponibilità di strumenti di supporto per il guidatore, come il cruise control adattivo che rileva automaticamente la velocità delle auto che precedono e di conseguenza regola l'andatura della vettura; in opzione diventa anche predittivo, ossia in grado di tenere conto dei segnali stradali letti da una telecamera frontale e del comportamento del traffico. Il Lane Assistant, invece, corregge in automatico l'errore del guidatore che lascia la propria corsia non intenzionalmente.
Infine, con la rivoluzione del Traffic Jam Assistant, anche nel traffico a singhiozzo a bassa velocità è permessa una guida assistita rendendo molto meno stressanti i percorsi cittadini.
Škoda Superb è offerta nelle versioni berlina o wagon, e in quest'ultima spicca la nuova Scout, una 4x4 dallo spirito avventuroso, dotata sia di specifici sistemi di controllo della trazione progettati per il fuoristrada sia di elementi di protezione fisica della vettura, dal motore alla carrozzeria passando per tutti quelli più a contatto con il terreno, rendendola adatta ad avventure fuori dall’asfalto.
Infine, la nuova Superb presenta la novità più interessante: una versione ibrida plug-in che assume il marchio iV, destinato a diventare il segno distintivo dei modelli Škoda che saranno sviluppati sul percorso dell'elettrificazione della gamma. Se “V” sta per “Veicolo”, la “i” rappresenta invece gli aggettivi della filosofia delle auto prodotte dalla Freccia Alata: intelligenti e innovative, ma anche iconiche , individuali e intuitive.
La Škoda Superb iV debutta con il motore termico 1.4 TSI da 156CV in abbinata a quello elettrico da 85kW di potenza e una batteria in grado di erogare 13kWh. Con il cambio DSG a 6 rapporti, di serie, l'autonomia solo in elettrico è di 56Km calcolati sul ciclo WLTP, in genere sufficienti per il percorso casa-ufficio o per attraversare il centro città a emissioni zero. La nuova Superb iV ricarica le batterie sia tramite le prese elettriche tradizionali sia attraverso quelle delle colonnine di ricarica e wallbox. Servono solo tre ore e mezza per un “pieno” di energia con una fonte da 3,6kW ma, come ogni auto ibrida, l'energia recuperata dal motore ricarica le batterie offrendo dopo un lungo viaggio, ad esempio, la carica per affrontare solo in elettrico l'“ultimo tratto” cittadino.
Un altro dato molto importante è la riduzione drastica delle emissioni: la nuova Škoda Superb iV ha emissioni medie di CO2 di soli 35g/Km, in linea con l'impegno verso la sostenibilità della Casa che intende tagliare fino al 30% entro il 2025 l'anidride carbonica rilasciata dalla propria flotta.
La nuova ammiraglia Škoda ibrida plug-in è perfetta per ogni occasione: il volume del bagagliaio della versione wagon parte da 510 litri, quindi la sistemazione delle potenti batterie al litio non ha sacrificato l'abitabilità e la funzionalità di una vettura versatile adatta sia al business che al tempo libero.
La Superb iV sarà disponibile a partire da inizio 2020 e disporrà, di serie, di tutti gli accessori per la guida sicura e confortevole. Il prezzo base di listino inferiore a 40mila euro, testimonia la filosofia SKODA che vuole rendere l'eccellenza automobilistica accessibile a tutti.

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...