PROGETTI GREEN

“Sky Drive”, il giardino sul tetto che racconta l'anima sostenibile della nuova 500 Elettrica

Fiat ha progettato un parco sopraelevato panoramico che sorge sul tetto del Lingotto, luogo storico per il marchio torinese. Un luogo che già viene definito “polmone verde” e che verrà inaugurato il 4 luglio 2021

di Giulia Paganoni

default onloading pic

Fiat ha progettato un parco sopraelevato panoramico che sorge sul tetto del Lingotto, luogo storico per il marchio torinese. Un luogo che già viene definito “polmone verde” e che verrà inaugurato il 4 luglio 2021


3' di lettura

Storia e green. Un'accoppiata che in casa Fiat ha fatto nascere l'idea di “Sky Drive”, il nuovo parco che il marchio torinese metterà a disposizione del capoluogo piemontese e che sorgerà sul tetto del Lingotto pronto per essere inaugurato insieme a Casa 500 il 4 luglio 2021, storica data di presentazione della prima generazione di Fiat Cinquino, allora nel lontano 1957.

Lingotto: tra passato, presente e futuro

Sul tetto del Lingotto, ex fabbrica già protagonista all'inizio degli anni novanta di uno dei primi recuperi di archeologia industriale, passato e futuro s'incontrano per dare vita a “Sky Drive”. Il progetto, sviluppato da un team di specialisti guidati dall'architetto Benedetto Camerana, si estende su un'area di 27 mila metri quadrati tra percorsi pedonali, passi carrabili e giardini e trae ispirazione dalla High Line Park di New York, la riqualificazione verde della linea ferroviaria sopraelevata della Big Apple che trasportava merci da Chelsea verso il cuore di Manhattan. Dismessa negli anni ottanta, la linea ferroviaria torinese è stata silenziosamente colonizzata dalla natura che si è riappropriata dei suoi spazi. Così l'architetto Benedetto Camerana ha pensato di dar vita a un parco sopraelevato panoramico con differenti specie di piante. Allo stesso modo “Sky Drive” è pronto a diventare il giardino pensile più alto d'Europa per estensione: a 28 metri d'altezza sul tetto di un edificio ex industriale verrà accolto un polmone verde di oltre seimila metri quadrati, frutto di un'attenta selezione di essenze di altissima qualità, dal grande valore naturalistico che sembrano aver ri-colonizzato lo spazio costruito. L'utilizzo di un sistema di vasche ecosostenibili, che accumulano acqua e umidità per dare il giusto sostentamento alle piante, permetterà la realizzazione di un giardino apparentemente spontaneo, perfettamente integrato nel contesto.

Loading...

Localizzazione del verde: niente è casuale

La sistemazione del verde seguirà una sua filosofia, con la creazione di aree tematiche diverse a seconda della vicinanza delle aiuole alla Pinacoteca Agnelli che le utilizzerà per attività ludico-formative rivolte ai bambini o al ristorante che aprirà sul tetto della Pista e che potrà utilizzare come orto urbano per erbe aromatiche a chilometro zero. O ancora, un'area di verde che andrà a raccontare la città nella sua evoluzione. “Sky Drive” vuole essere molto di più di un giardino: un progetto dedicato al verde che racconta il mondo di Nuova 500, l'interesse green del marchio Fiat e il nuovo volto sostenibile del capoluogo subalpino. Non è tutto. Al quarto piano della Pinacoteca Agnelli nascerà anche “Casa 500”, il museo dedicato alla storia della cult car di Fiat tra passato, presente e futuro.

Tante iniziative made in Fiat

“Sky Drive” insieme al progetto Vehicle-to-Grid e all'iniziativa di car sharing LeasysGO! contribuiranno a rendere Torino il nuovo “polmone verde” dell'Italia. Non solo. A dicembre sempre al Lingotto, vicino a Eataly Torino, e sempre dalla genialità imprenditoriale di Oscar Farinetti, sarà pronto Green Pea, il primo green retail park al mondo dedicato al tema del “rispetto”: 15 mila mq su cinque piani pronti a cambiare il rapporto con l'energia, il movimento, la casa, l'abbigliamento e il tempo libero. Dove i prodotti sostenibili, creati in armonia con la terra, l'aria, l'acqua e le persone, non sono un dovere, ma diventano un piacere. Al piano terra denominato “Life” nascerà “e-Village”, la concessionaria del futuro di Fca, dove saranno in vendita soltanto vetture sostenibili e quindi elettriche e ibride proprio come la Nuova 500 che sarà disponibile nella versione “la Prima”.

Inoltre, l'edificio che ospiterà Green Pea è stato realizzato nel segno della sostenibilità: pozzi geotermici, pannelli fotovoltaici e solari, elementi per la captazione di energia eolica e per il recupero dell'energia cinetica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti