ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùMEDIA & REAL ESTATE

Sky, più smart working dopo il Covid. Addio a uno dei palazzi di Santa Giulia

La media company pronta a uscire da uno dei suoi tre immobili di Lendlease ora occupato al 25%

di Andrea Biondi, Paola Dezza

(Imagoeconomica)

2' di lettura

Sky razionalizza gli spazi da lavoro. E nell’ambito di questa operazione sarebbe intenzionata a lasciare uno dei palazzi della sua sede, nel quartiere Santa Giulia alle porte di Milano. Secondo quanto risulta al Sole 24 Ore ci sarebbero discussioni in corso fra la media company di casa Comcast e Lendlease, gruppo multinazionale del real estate, con sede a Sydney, in Australia e proprietaria di quei palazzi nella zona di Rogoredo.

Del resto l’impatto del Covid sulle modalità di lavoro, per tutte le società, si è manifestato in maniera crescente nel corso dei mesi, spingendo verso soluzioni di smartworking e hybrid working che la media company guidata in Italia da Maximo Ibarra ha deciso di implementare.

Loading...

In questo quadro il piano sarebbe ora di lasciare uno dei tre palazzi, al momento occupato al 25%, razionalizzando così spazi e costi a seguito della modalità di lavoro da remoto da subito implementata da Sky dopo lo scoppio dell’emergenza Covid e che per il futuro si sposterà sempre di più verso formule di hybrid working.

Va detto che ci sono ancora nodi da sciogliere. Il contratto di affitto che lega Sky al colosso australiano – il quale, contattato, nega che ci siano trattative in corso – scade nel 2032 e se l’emittente deciderà di rescinderlo è probabile che debba pagare una penale. L’entità non è variabile indifferente alla riuscita dell’operazione che riguarda il complesso di Rogoredo, a sua volta gestito da un fondo di diritto italiano di Ream Sgr, le cui quote sono indirettamente detenute da un real estate investment trust denominato Lendlease Global Commercial Reit, quotato a Singapore.

Lendlease, che ha acquistato le torri da Risanamento nell’ottobre del 2019 pagandole 262,5 milioni di euro, sta sviluppando intanto Spark One e Two, due edifici di ultima generazione proprio davanti alla sede Sky che saranno la sede di Saipem. I due asset fanno parte ora di un accordo tra Lendlease e il fondo pensione canadese Psp, gruppo che vanta 169 miliardi di dollari di asset in gestione e che svilupperà al 50% con gli australiani il progetto Santa Giulia, riqualificazione urbana che vale 2,5 miliardi di euro.

L’intesa si è concretizzata lo scorso luglio con l’avvio di un fondo immobiliare nel quale i due gruppi saranno azionisti paritetici al 50%. Obiettivo è realizzare un complesso sostenibile (tutto il progetto ha target carbon zero), dove si sposano iniziative a impatto sociale e visione di lungo periodo. In questo caso, per la prima volta in Italia si utilizza lo strumento di investimento del forward funding, che prevede il finanziamento della fase di costruzione anche attraverso capitali di equity anticipati dall’acquirente finale degli immobili.

Milano Santa Giulia è sotto i riflettori anche per la realizzazione dell’Arena in vista delle Olimpiadi invernali Milano-Cortina 2026. Realizzazione e gestione avverranno in partnership con Ovg Europe Limited (società che si occupa di realizzare impianti per eventi sportivi e di intrattenimento) che sarà coadiuvata da Live Nation, attiva invece nell’organizzazione di eventi. Nel palazzetto dello sport saranno ospitate le attività di hockey e di pattinaggio.

Riproduzione riservata ©

  • Andrea BiondiGiornalista

    Luogo: Milano

    Lingue parlate: Italiano, Inglese, Francese

    Argomenti: Finanza, Media, Telecomunicazioni, Economia dell'entertainment, Innovazione

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati