ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùInfrastrutture

Skymetro Genova, direzione lavori a Rina ed Mm

Seguiranno la progettazione e l’esecuzione della metropolitana soprelevata in Val Bisagno anche sotto il profilo della sicurezza

di Raoul de Forcade

2' di lettura

Rina Consulting e Mm si aggiudicano la gara per i servizi di project Management e direzione lavori dello skymetro di Genova, la metropolitana soprelevata che attraverserà la Val Bisagno. Le due imprese affiancheranno il Comune per tutto l’iter dell’opera. È prevista a ottobre, invece, l’aggiudicazione della gara per la progettazione definitiva.

Il progetto dello skymetro è entrato dunque nel vivo con la conclusione dell’iter di valutazione delle offerte ricevute per la gara relativa ai servizi di project management, direzione lavori e coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione lavori.

Loading...

Il raggruppamento vincente è risultato, appunto, quello del raggruppamento temporaneo d’impresa formato da Rina Consulting (mandante) e Mm (mandataria).

L’Rti seguirà tutte le fasi del progetto

L’Rti, spiega una nota, coadiuverà il responsabile del procedimento del Comune di Genova, Alberto Bitossi, e il suo staff tecnico già nelle primissime fasi dei lavori, a partire dalla progettazione, seguendo la commessa fino ai collaudi finali e la messa in servizio.

Il Project management office, prosegue la nota, rappresenterà, di fatto, un’estensione della committenza nella gestione di questo progetto, avendo come obiettivo il rispetto dei tempi e dei costi del progetto, con attenzione alla qualità e alla sicurezza dei lavori.

L’opera, strategica per la Val Bisagno e per la città di Genova consiste in circa 7 chilometri di linea metropolitana di superficie che rappresenteranno un’estensione della metropolitana esistente, da Brignole fino a Molassana.

Allo studio un prolugamento del tracciato

Ed è già in corso lo studio di un ulteriore prolungamento, da Molassana a Prato, che, dicono i tecnici, «sarà oggetto di presentazione al Mims (ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili) nelle prossime call, per ottenere il relativo finanziamento».

Per lo skymetro è, inoltre, in corso la gara per il completamento del progetto di fattibilità tecnico-economica e della progettazione definitiva, per un importo complessivo, a base di gara, di circa 10 milioni di euro, la cui aggiudicazione è prevista nel mese di ottobre.

Gioco di squadra tra pubblico e privato

«Con Rina Consulting e Mm – dichiara l'assessore alla mobilità integrata e sostenibile, Matteo Campora – faremo un gioco di squadra affiatato per arrivare, il prima possibile, alla realizzazione dello skymetro. Stiamo accelerando al massimo le operazioni per rispettare il cronoprogramma che ci siamo dati, per completare e aprire al pubblico questa infrastruttura il cui progetto è stato valutato positivamente dal ministero e premiato con un finanziamento di quasi 400 milioni di euro».

Lo skymetro, conclude Campora, «sarà uno dei perni della mobilità del futuro di Genova, nel segno di una maggiore sostenibilità, efficienza e capillarità del servizio urbano di trasporto pubblico».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti