ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùTest drive

Smart #1, tutto quello che c'è sapere sul crossover elettrico

La nuova Smart cresce nelle dimensioni e diventa un suv a zero emissioni con 440 km di autonomia

di Simonluca Pini

3' di lettura

La prima di una generazione. La Smart #1 segna una svolta per il marchio nato tedesco e ora al 50% cinese grazie alla partnership con Geely. Diventata una crossover elettrica disponibile in due versioni a due o quattro ruote motrici, la Smart #1 arriverà in concessionaria da gennaio anche in versione Brabus accreditata di una potenza di ben 428 cavalli.   

Smart #1, dimensioni  

Realizzata sulla piattaforma Sea di Geely, la Smart #1 è lunga di 4.270 mm (che salgono a 4.300 sulla Brabus), larga 1.636 e alta 1.822 mm, ha un passo di 2.750 mm e può montare cerchi in lega fino a 19 pollici.  Aprendo il vano di carico, si parte da 273 litri che salgono a 411 facendo scorrere il divano posteriore in avanti. Per quanto riguarda i cavi di ricarica, si possono posizionare nel doppio fondo o nello spazio ricavato sotto il cofano anteriore con una capacità di 11 litri.  

Loading...

Interni Smart #1 

Gli interni della Smart #1 segnano un punto di svolta con il passato a partire dal grande schermo a centro plancia da 12.8 pollici, da dove gestire l’inedito sistema di infotainment realizzato in collaborazione con Ecarx dotato di assistente con intelligenza artificiale rappresentato dalla volpe Fox e di molteplici modalità come “intrattenimento” o “pet” quando si lasciano animali a bordo. Nonostante diverse soluzioni riportino la mente all’ecosistema Tesla, complessivamente la #1 mostra un elevato grado di innovazione tecnologica che la distingue dalla concorrenza e ne conferma l’animo Smart. Grazie al processore Qualcomm Snapdragon 8155, dotato di 12 Gb di Ram e 128 Gb di spazio d’archiviazione, il sistema mostra fluidità e rapidità nelle operazioni. Mancherà invece al lancio la connettività con Apple CarPlay e Android auto, attesa in modalità wireless nella seconda metà del 2023. Grazie agli aggiornamenti Over the air si potranno avere i due protocolli di comunicazione anche senza passare in officina.

Smart #1, tutte le foto del crossover elettrico

Smart #1, tutte le foto del crossover elettrico

Photogallery21 foto

Visualizza

Smart #1, versioni e dotazioni 

Completa la dotazione in arrivo sulla Smart #1. Oltre agli accessori già disponibili sull’allestimento Pro+, dove non mancano un lungo elenco di sistemi di assistenza alla guida, telecamera a 360 gradi, assistenza vocale intelligente, luci a Led e portellone posteriore elettroattuato, la versione Premium offre l’audio system firmato Beats, Head-Up Display, fari CyberSparks+ Led Matrix e assistenza automatica per il parcheggio. La Launch Edition aggiunge tra i vari accessori l’assistenza automatica per il parcheggio e i cerchi in lega da 19 pollici.  

Smart #1, scheda tecnica  

Due le versioni disponibili in arrivo sulla Smart#1, a due o quattro ruote motrici.  Per quanto riguarda la potenza scaricata a terra si parte da 200 kW (275 cavalli) e 343 Nm di coppia massima delle versioni a due ruote posteriori, mentre la Brabus raggiunge i 315 kW complessivi (428 cavalli) erogati dai due motori che assicurano anche la trazione integrale. Per tutte velocità massima limitata a 180 km/h, mentre lo scatto da 0 a 100 km/h varia dai 6.7 secondi delle versioni a due ruote motrici ai 3.9 della Brabus.  

Smart #1 elettrica, autonomia  

Per quanto riguarda l’autonomia garantita dal pacco batterie da 66 kWh lordi, si parte dai 400 km della Brabus, 420 km per la Pro+ e 440 per Premium e Launch Edition. Alla voce tempi di ricarica si impiegano meno di 30 minuti per passare dal 10 all’80% utilizzando una presa a 150 kW in corrente continua, mentre a 22 kW si impiegano circa tre ore. 

Smart #1, prova su strada  

Come va su strada la nuova Smart #1? Provata in versione Launch Edition con motorizzazione da 272 cavalli e trazione a due ruote motrici, la novità Smart si è fatta apprezzare per l’equilibrio generale e per l’elevata qualità costruttiva. Promossa a pieni voti la gestione della rigenerazione, come le modalità di guida in grado di cambiare radicalmente il carattere della vettura. Passando al volante della Brabus, si rimane colpiti dalle prestazioni garantite dai 428 cavalli a disposizione. Oltre allo zero a cento coperto in meno di quattro secondi, la Brabus è molto rapida e richiede una certa attenzione visto la stessa taratura delle sospensioni della versione a due ruote motrici. 

Smart #1, prezzo  

Quanto costa la nuova Smart #1? Preordinabile dal 18 ottobre e attesa in concessionaria a partire da gennaio 2023, la #1 sarà proposta negli allestimenti Pro+ a 40.650 euro, Premium a 44.150 euro, Launch Edition a 45.450 euro e Brabus a 48.150 euro.  

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti