professionisti

Smart working sotto i riflettori di Cassa ragionieri

Sì al lavoro agile per ottimizzare la produzione dei dipendenti

di Mauro Pizzin

default onloading pic
(Seventyfour - stock.adobe.com)

Sì al lavoro agile per ottimizzare la produzione dei dipendenti


2' di lettura

Lavoro agile al centro delle riflessioni durante il webinar promosso il 29 ottobre dalla Cassa di previdenza dei ragionieri in collaborazione con l'Istituto nazionale esperti contabili in occasione della presentazione del Bilancio Sociale.

Secondo Francesca Puglisi, sottosegretario al ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, «è necessario programmare investimenti nelle infrastrutture digitali a favore delle aree interne del Paese con accesso a nuovi dispositivi tecnologici per consentire alla più ampia fascia possibile di popolazione di essere inclusa nei percorsi del lavoro agile e della didattica a distanza».

Loading...

Un’apertura, quella verso il lavoro agile, che vedrà la Cassa dei ragionieri avere un ruolo sempre più determinante a supporto dei professionisti per incrementarne le competenze digitali. Su questo fronte Maria Vittoria Tonelli, consigliere d'amministrazione e numero uno della Commissione pari opportunità dell'ente previdenziale, ha evidenziato che «già nel secondo semestre del 2019 avevamo iniziato a studiare la possibilità di applicare il lavoro agile per ottimizzare la produzione dei nostri dipendenti. La pandemia ha trasformato il nostro progetto pilota in una necessità urgente».

Sul Bilancio sociale si è espresso il presidente della Cassa dei ragionieri e degli esperti contabili, Luigi Pagliuca. «Sono orgoglioso - ha detto - dei professionisti iscritti al nostro ente perché hanno saputo trovare la forza della solidarietà nei confronti dei colleghi più in difficoltà rispondendo all'appello di sostenerli versando i contributi nei tempi stabiliti. E lo hanno fatto pur sapendo che non erano previste penalità in caso di ritardo. Ma il senso di responsabilità ha prevalso e sono fiero di questo. La Cnpr, inoltre, ha dimostrato di avere grandi competenze e ottimi gestori. In un momento in cui i mercati sono piombati nel caos siamo riusciti a far fronte a questa emergenza».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti