telefonia

Smartphone, arriva la famiglia Xiaomi Mi 10T: specifiche top, 5G e prezzi fino a 600 euro

Un altro colpo alla concorrenza. Il produttore cinese aumenta la potenza e taglia i prezzi per abbassare la soglia di ingresso per il 5G

di Luca Tremolada

default onloading pic

Un altro colpo alla concorrenza. Il produttore cinese aumenta la potenza e taglia i prezzi per abbassare la soglia di ingresso per il 5G


2' di lettura

Lanciano smartphone come se non ci fosse un domani. Il produttore cinese Xiaomi ha presentato la nuova famiglia Mi 10T che si distingue per prezzi che arrivano fino a 650 euro e specifiche tecniche da primi della classe. Tecnicamente sono i top di gamma più economici sul mercato. Nel dettaglio sono tre gli smartphone presentati; Mi 10T Pro, Mi 10T e Mi 10T lite. I primi due modelli hanno Snapdragon 865 di Qualcomm, batteria da 5,000mAh, tre fotocamere posteriori (anche se sembrano quattro) e display da 6,67 pollici con refresh a 144 Hz. Il lite è meno potente ma ancora più accessibile nel prezzo di 399 euro (ricordiamoci che supporta il 5G). Divertenti alcune feature fotografiche presentate. Come ad esempio la modalità Lunga esposizione che permette di giocare con le immagini sfumando i contorni. Photo Clone riproduce un soggetto in quattro diverse posizioni all'interno dell'immagine. A livello di video Video Clone permette di riprodurre un soggetto nel video in due diverse posizioni, mentre Dual Video può registrare contemporaneamente dalla fotocamera frontale e da quella posteriore del dispositivo. Esistono app e tecniche per queste funzioni averle integrati nello smarphone le rende semplicemente più facili. Ma lasciamo perdere il software e concentriamoci sull’hardware.

Come è fatto il Mi 10T Pro e il Mi 10T

Stabilizzatore ottico, video in 8K e fotocamera da 108MP per il Pro. Il Mi 10T davanti si ferma a 64 Megapixel. In entrambi i casi, il sensore principale sarebbe abbinato a un grandangolare da 13 Megapixel e da 5 Megapixel per gli scatti macro. Vediamo ora i prezzi: il Mi 10T nella versione da 6+128GB avrà un prezzo di 499 euro, mentre Mi 10T Pro arriverà nella doppia configurazione da 8+128GB al prezzo di 599 euro e da 8+256GB a 649 euro che è la più potente. Mi 10T e Mi 10T Pro saranno acquistabili in pre-ordine su mi.com, Amazon, mentre il 15 ottobre inizierà la vendita ufficiale.

Ecco il Mi 10T Pro

Ecco il Mi 10T Pro

Photogallery5 foto

Visualizza

Il senso del Mi 10T Lite

È lo smartphone più interessante perché aggredisce la fascia media. La fotocamera principale è da da 64Mp, l’obiettivo ultra-wide da 8MP, quello macro da 2MP e c’è il sensore di profondità da 2Mp. Davanti la fotocamera frontale in-display è da 16MP.
Il display AdaptiveSync si “ferma” a 120Hz, ma basta e avanza, sono infatti davvero i pochi che sanno sfruttare questa frequenza di refresh. Il chip è un Qualcomm Snapdragon 750G e la batteria è da 4.820mAh. Quindi è decisamente meno potente degli altri due ma molto di più della media degli smarphone di fascia media. Il prezzo? Mi 10T Lite sarà ufficialmente disponibile a partire dal 13 ottobre su mi.com e su Amazon a 299 euro nella configurazione da 6GB + 64GB con early bird price valido per 24 ore fino a esaurimento scorte pari a 249 euro. A partire invece dal 1 novembre Mi 10T Lite nella versione da 6GB + 128GB il prezzo sale a a 399,9 euro. Come detto il prezzo in questo caso segna un nuovo standard per il mercato.

Per approfondire

Arriva Poco X3 Nfc, lo smartphone low cost per gamer con display a 120Hz


Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti