Telefonia

Smartphone, le promesse di Oppo Find X3 Pro al “microscopio”. La nostra prova

La funzione microscopio è forse la funzione più sorprendente di uno smartphone che sembra studiato a tavolino dal marketing per sorprendere

di L.Tre.

La funzione microscopio è forse la funzione più sorprendente di uno smartphone che sembra studiato a tavolino dal marketing per soprendere

default onloading pic

2' di lettura

La funzione microscopio è forse la funzione più sorprendente di uno smartphone che sembra studiato a tavolino dal marketing per sorprendere. Il miliardo di colori, le foto scattate in wide color a 10 bit, la funzione microscopio, un nuovo design sono prove muscolari che mostrano bene le ambizioni di Oppo di volere diventare il produttore cinese di riferimento per il mercato smartphone italiano. Non tutto ha senso: la funzione microscopio è bella ma l’utilità è limitata. Le foto a 10 bit sono spettacolari ma forse esagerate visto che su smartphone la foto è un oggetto che si condivide in formato digitale e quindi tutti quei colori sono poco “apprezzabili” se non vengono stampati.

Anche il design in vetro e ceramica è piacevole, il comparto fotografico sembra fuso nello smartphone e l’effetto finale rappresenta qualcosa di nuovo ma non è un passo in avanti deciso. Eppure, queste “fughe” in avanti non devono nascondere la sostanza: Oppo Find X3 Pro G è uno dei migliori cameraphone in circolazione, un top di gamma come si dice in gergo davvero di alto livello in grado di mettersi in concorrenza con iPhone e la famiglia Samsung Galaxy.

Loading...

Cosa ci è piaciuto

Il coraggio di osare e muovere le acque in un mercato che sopra i mille euro si muove con grande attenzione. Oppo sta indubbiamente investendo in tecnologia con una vocazine chiara sulla fotografia. Il display è molto bello, i giochi scorrono fluidi e anche sotto stress le prestazioni sono ottime. Come cameraphone siamo ai massimi livelli.

Cosa non ci è piaciuto

I video possono essere migliorati, si registra in 4k solo con la camera principale. Il telefono costa molto (1150 euro) ma solo perché siamo entrati nel nuovo mondo pandemico. Quella del prezzo è la vera sfida che oggi qualsiasi produttore deve porsi: i tempi sono cambiati, le innovazioni nello smartphone devono essere comprensibili e in grado di fare la differenza. Basterà essere uno dei migliori camerphone per Android?

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti