arte e finanza

Sotheby’s: primo semestre in affanno prima del passaggio in mani private

di Maria Adelaide Marchesoni


default onloading pic

3' di lettura

A pochi mesi dal passaggio in mani private Sotheby's chiude i conti semestrali con risultati non particolarmente soddisfacenti che riflettono un mercato molto attento e selettivo che risente delle incertezze legate alla Brexit, e sul fronte operativo da una diminuzione delle vendite di gioielli, da un livello più elevato delle spese operative e da un aumento degli interessi passivi sulle linee di credito. La rivale Christie's ha dichiarato di aver registrato nel primo semestre un volume d'affari in asta pari a 2,8 miliardi di dollari con un calo del 22% rispetto a un anno fa, con un tasso di vendita dell'83%. Non sono stati comunicati i volumi delle private sale che saranno resti noti solo alla fine dell'anno in corso.

Il business. Il volume d'affari registrato da Sotheby's nel periodo è sceso del 10% a 3,1 miliardi di dollari e riflette un calo dell'11% a 2,1 miliardi del volume d'affari netto delle aste e del 6% a 511 milioni delle private sale rispetto all'analogo periodo dell'esercizio precedente. Questi “numeri” si riflettono a livello di conto economico in un fatturato sostanzialmente stabile a 535 milioni di dollari (541 milioni di $nel 2018), di cui 470 milioni relativi alle commissioni generate dalle aste e dagli scambi riservati. Migliora nel semestre il margine delle commissioni d'asta che passa al 16,5% dal 15,0% dell'analogo periodo dell'esercizio precedente. Va tuttavia precisato che nel primo semestre 2018 la casa d'aste aveva risentito della vendita di un paio di opere di elevato valore avvenuta al di sotto delle aspettative che aveva determinato una riduzione del margine delle commissioni d'asta di 170 basis point (dal 16,7% al 15%) di cui 110 punti del calo attribuibili alla vendita dei due dipinti garantiti.
Il semestre si chiude con un utile netto di 49,9 milioni di dollari, con una diminuzione di 0,8 milioni di dollari (2%) rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Dopo aver escluso alcune voci, l'utile netto rettificato è rimasto sostanzialmente invariato rispetto all'anno precedente.

Le garanzie. Sul fronte delle garanzie che riguarderanno le offerte in asta nel corso del terzo e del quarto trimestre la fotografia a fine giugno 2019 mostra un valore pari a 68,7 milioni di dollari. Questa esposizione finanziaria per Sotheby's si riduce di 59,1 milioni di dollari in relazione agli accordi contrattuali di condivisione del rischio con terzi e si attesta a 9,6 milioni di dollari.
In un'istantanea più recente al 26 luglio, le garanzie in asta ammontavano a 44,2 milioni di dollari che si riducono di 32,9 milioni e portano l'impegno per Sotheby's a 11,4 milioni di dollari.

In Borsa. Sotheby's (NYSE:BID) ha chiuso le contrattazioni lo scorso 7 agosto con una quotazione pari a 58,84 dollari (+1,55%), un prezzo superiore all'offerta di 57 dollari di BidFair Usa la società posseduta da Patrick Drahi che configurava un enterprise value di 3,7 miliardi di dollari e, rispetto ai prezzi di mercato un premio del 61% rispetto al prezzo di chiusura del 14 giugno scorso e del 56,3% rispetto alla media mobile ponderata per i volumi a 30 giorni.

Cause legali. Salgono a quattro gli azionisti che hanno intentato una causa contro Sotheby's. Le ultime due sono state intentate rispettivamente il 23 luglio, dall'azionista Michael Kent presso il tribunale distrettuale degli Stati Uniti in Delaware e il 1° agosto dall'azionista Phillip Stevens.
Nella denuncia, entrambi gli azionisti sostengono che le informazioni fornite dal management in merito alla vendita della casa d'aste erano “false e fuorvianti” e che un documento che Sotheby's ha depositato presso la Securities and Exchanges Commission degli Stati Uniti “omette informazioni” sulla transazione con BidFair. Per conoscere come andrà a finire l'operazione occorre aspettare il prossimo 5 settembre quando si terrà l'assemblea degli azionisti per approvare l'operazione e decretare il passaggio definitivo in mani private di Sotheby's.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...