Aerospazio

Space Festival, a Torino quattro giorni dedicati alla Luna, a Marte e alle stelle

L’iniziativa organizzata da Marco Berry ha coinvolto Thales Alenia Space e Altec - Dal 30 settembre al 3 ottobre incontri, laboratori e workshop con astronauti ed esperti

2' di lettura

Guarda da un lato all’industria – l’aerospazio Made in Piemonte vale 5 miliardi e conta oltre 350 Pmi – e dall’altro alla divulgazione scientifica. Lo Space Festival di Torino – Gioco, Scienza e Fantascienza – andrà in scena dal 30 settembre al 3 ottobre e porterà in quattro diversi luoghi una serie di eventi, lezioni aperte, laboratori, workshop e incontri tutti dedicati all’esplorazione spaziale. Protagonisti sono i big player del distretto piemontese dell’aerospazio, Thales Alenia Space – in campo nella costruzione dei moduli abitativi in orbita per l’Agenzia spaziale europea e per la Nasa – e Altec, centrale di controllo della missione su Marte.

L’iniziativa nasce da un’idea di Marco Berry e della sua Onlus, Magic for Children, e ha coinvolto il Politecnico di Torino, che ospiterà eventi e tavole rotonde sul tema, l’Aero Club di Collegno, il Planetario di Settimo Torinese e Green Pea. La formula scelta è quella del Festival diffuso, gratuito, aperto ad appassionati, esperti e famiglie. Sarà però necessario registrarsi e prenotare.

Loading...

Tra i protagonisti ci saranno gli astronauti italiani – Maurizio Cheli e Franco Malerba –, ci sarà la voce Paolo Nespoli per l'anteprima del nuovo spettacolo del Planetario dedicato al Sole, il fisico Roberto Battiston, ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana, l'astrofisico e divulgatore Luca Perri.

Per gli appassionati di cinema e fan della saga Star Wars, sarà proiettato il primo Guerre Stellari del 1977 su pellicola originale e i Cosplayer ufficiali della 501º Legion saranno nelle vie del centro di Torino durante tutto il weekend.

Il festival, spiega Marco Berry, punta a valorizzare e far conoscere le eccellenze industriali del territorio torinese. Negli stabilimenti di Thales Alenia Space infatti sono nati i moduli abitativi e cargo destinati alla Stazione spaziale internazionale. Sempre qui sarà sviluppata la futura Lunar Gateway, avamposto umano in orbita lunare, come ricorda Walter Cugno, vice presidente esplorazione e Scienza di Thales Alenia Space.

Tra gli eventi, anche il «dietro le quinte» dell’Altec, l’Aerospace Logistics Technology Engineering Company, centro di eccellenza italiano a supporto delle operazioni e dell’operatività della Stazione Spaziale Internazionale e dello sviluppo e realizzazione delle missioni di esplorazione planetaria. L’attività, come ricorda il presidente Massimo Grimaldi per scoprire i segreti della corsa allo spazio.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti