CONTENUTO PUBBLICITARIO

Sparkle sd-wan: servizi end to end e tecnologie multi-vendor per trasformare l'impresa distribuita

3' di lettura

Il processo di trasformazione digitale in atto nelle imprese, accelerato dall'esigenza di connettersi a distanza, ha portato alla nascita di nuove modalità di lavoro ibride e distribuite. Per supportare questa fase di transizione, le imprese necessitano di servizi di connettività flessibili e ad alte prestazioni che permettano ai loro dipendenti di accedere ai dati aziendali – ospitati in sistemi on premise o nel cloud – ovunque e in totale sicurezza.

Quando si parla di reti e di Wide Area Networks (WAN), nello specifico, le esigenze sono sempre più mutevoli - dettate dalla necessità di rispondere ai requisiti del lavoro da remoto da una parte e di gestire un numero crescente di filiali e sedi distribuite dall'altra - e strettamente legate all'utilizzo massivo di servizi di cloud computing.

Loading...

La tecnologia SD-WAN è il nuovo paradigma di rete che estende l'approccio “Software Define” (SD) alle reti di telecomunicazione “Wide Area Networks” (WAN) semplificando l'implementazione e la gestione della rete attraverso regole e profili di traffico disegnati in base alle applicazioni e all'istradamento intelligente, adattandosi così ai requisiti della trasformazione digitale con un approccio flessibile al cloud e all'infrastruttura multi-sito.

Sparkle, l'operatore globale del Gruppo TIM, supporta l'evoluzione delle reti aziendali tradizionali verso nuovi modelli di connettività, fornendo connessioni ibride, sicure e a bassa latenza su scala globale - grazie a una rete proprietaria in fibra ottica che si estende per oltre 600.000 km fra Europa, Africa, le Americhe e Asia e una presenza diretta in 32 Paesi - nonché l'accesso diretto e sicuro ai più grandi cloud provider mondiali, come Amazon Web Services, Microsoft Azure e Google.

Alle imprese, e a quelle a vocazione internazionale in modo particolare, Sparkle si propone come partner ideale per migrare senza problemi al paradigma SD-WAN e per collegare più siti e/o postazioni di lavoro con il sistema informativo aziendale indipendentemente dalla loro localizzazione e dalla tipologia di connessione utilizzata, in totale sicurezza e attraverso una varietà di opzioni di gestione.
A differenza di molti system integrator e fornitori di tecnologia che propongono sistemi proprietari spesso focalizzati su specifiche aree geografiche e non interoperabili tra loro, Sparkle affianca le imprese clienti con un approccio multi-vendor, offrendo soluzioni SD-WAN basate sulle migliori tecnologie disponibili sul mercato.

La missione di Sparkle è quindi quella di ridurre le complessità della tecnologia sottostante e ottimizzare le SD-WAN per le esigenze specifiche dei clienti anche attraverso una gamma completa di servizi professionali per la progettazione, implementazione e gestione della soluzione SD-WAN più adatta.Adottate già da diverse aziende leader nei settori dell'alimentare, del manifatturiero e dell'energia, le soluzioni SD-WAN di Sparkle sono rivolte a organizzazioni nazionali e multinazionali che necessitano di reti in grado di sostenere grandi quantità di traffico da postazioni remote e geograficamente distribuite verso applicativi che risiedono sia presso siti aziendali sia presso siti esterni garantendo, al contempo, una connessione sicura e dinamicamente modificabile in funzione del tipo di applicazione e dello stato di congestione delle reti.Il valore aggiunto che Sparkle porta alle imprese si concretizza in un'offerta tecnologica flessibile e modulare che comprende sia singoli componenti WAN, sia soluzioni completamente gestite per accompagnare le aziende nel loro percorso di trasformazione dalle reti WAN tradizionali alle architetture “Software-Defined”.

Ad arricchire ulteriormente il valore della proposta SD-WAN di Sparkle concorrono, infine, la certificazione dell'associazione internazionale di settore MEF (ex Metro Ethernet Forum) e l'evoluzione dell'offerta verso la logica “Secure Access Service Edge” (SASE), di cui l'azienda è un pioniere a livello internazionale, avendo già implementato con successo una dimostrazione premiata dal MEF per il suo potenziale impatto sull'intero settore delle telecomunicazioni globali.

Entro il 2024, secondo le stime di Gartner, il 40% delle aziende considererà l'adozione di SASE per migliorare la sicurezza delle loro reti WAN. La riduzione dei costi è un fattore chiave per un progetto di rete di successo e la proposta SD-WAN di Sparkle permette di sfruttare i vantaggi delle reti di ultima generazione riducendo la complessità e ottimizzando i tempi (e i costi) di provisioning.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti