DAL 15 GENNAIO IN EDICOLA

Speciale auto e velocità: il nuovo How to Spend it dedicato alle passioni maschili

Il numero d'inizio anno è riservato al lusso di prodotti ed esperienze del mercato maschile. Stile, eleganza, fitness, motori e tecnologia per lui

di Redazione

default onloading pic

3' di lettura

Ci sono champagne che vedono la luce per la prima volta al momento della degustazione. Vengono coltivati al buio, vendemmiati di notte, imbottigliati in vetro scuro, conservati in caves sotterranee per evitare il goute de lumière, l'alterazione aromatica che anche un raggio di sole può provocare.Quando escono dall'oscurità, sprigionano una freschezza morbida e nuova al naso e al palato.Ci sono appassionati che collezionano, per prezzi esorbitanti, ossa e scheletri interi di dinosauro: archeologi da salotto che fanno della casa un cabinet de curiositè, investendo in pesci fossili, specie estinte e un mercato di naturalia che attraversa secoli e quotazioni d'asta.Ci sono case progettate per abitare insieme alla propria automobile, architetti che sposano il design della velocità con quello del relax e progettano spa domestiche, home theatre e cigar room intorno alla berlina di famiglia. Ci sono aziende specializzate nell'ideazione di proposte completamente personalizzabili, dall'officina privata fino allo sky garage.

Sono alcune delle storie curiose, misteriose, sorprendenti che How to Spend it raccoglie per l'appuntamento di inizio anno. Un numero che tradizionalmente ha un focus dedicato alle passioni maschili: lo sport come avventura, il benessere inteso come wellness attivo, la moda e gli accessori per lui in contemporanea all'apertura, quest'anno solo virtuale, di PittiUomo. Anche il mondo dei motori, della mobilità e della velocità sono narrati dalla peculiare angolazione del magazine: il racconto di esperienze in prima persona e il trattamento lifestyle degli oggetti.

Loading...

Ecco allora lo speciale sullo stato dell'arte dell'industria automobilistica. Il più alto livello di sviluppo ingegneristico non annovera solo supercar con potenze enormi e hypercar leggendarie. Va tenuto nella giusta considerazione il fatto che il piacere della guida si compone oggi di sicurezza e perfezione tecnica, ma mette in gioco anche l'emozione del pilota, la sua personalità e il modo in cui entra in sintonia con il carattere dalla vettura. La transizione energetica, dai motori termici a quelli elettrici, i progressi della tecnologia (come la guida autonoma) e la mutazione in corso nei consumi (dall'acquisto all'uso) stanno trasformando radicalmente il mondo dell'automobile e si stanno facendo avanti nuovi concetti di lusso, di premium, di eccellenza basati su sostenibilità, fruibilità e servizi a valore aggiunto, oltre ai più classici valori artistici di design, originalità e ingegno. C'è spazio per una nuova creatività.

A chi alle quattro preferisce le due ruote, almeno in città, è dedicato il servizio sulle nuove e-bike, un mercato in fortissima espansione. Tante le novità, a partire dai materiali 3D super resistenti, all'estetica rivisitata in termini funzionali, alle varianti: dalle comode pieghevoli, che si possono portare in treno e metropolitana riducendosi, in una decina di secondi, alle dimensioni di un trolley, fino alle versioni cargo per tutta la famiglia, capaci di trasportare fino a 165 chili e con ampi portapacchi perfetti per caricare la spesa settimanale.

Storie, racconti, esperienze di vita. Fra i personaggi di questo numero: il re del thriller Jeaffrey Deaver, che scrive l'ultima pagina di How to Spend it dedicata agli oggetti di una vita, l'attore Matthew McCounaughey nell'insolita veste di docente di pratiche di scrittura autobiografica e benessere, il vincitore della 100km del Sahara, Gianluca Giuttari, che spiega come testare la propria resilienza in una maratona sulla sabbia, faticosa oltre ogni limite, abbracciati dallo spettacolo meraviglioso e terrifico del deserto infinito.

Riproduzione riservata ©

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti