ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùLavoro

Speechannel, l’algoritmo che ti assume

I colloqui di lavoro 4.0 gestiti da remoto, con video di autopresentazione e un algoritmo che “legge” competenze, attitudini, linguaggio del corpo ed effettive conoscenze linguistiche

di Michele Romano

default onloading pic

2' di lettura

Assumere un candidato grazie solo a un video, attraverso un algoritmo: addio al vecchio Curriculum scritto al computer e spazio all’intelligenza artificiale per analizzare chi si candida a un lavoro. La nuova tecnologia nasce all’interno di Speechannel, una video-speech platform con sede fisica a Roma, nata quattro anni fa da un’idea del suo attuale Ceo Guglielmo Giuggioli, 31 anni, che sta svolgendo un dottorato di ricerca in imprenditorialità applicata all’intelligenza artificiale, passione che ha avuto modo di approfondire durante tre programmi imprenditoriali in Silicon Valley, Francia e Germania grazie a tre borse di studio durante l’università.

Esperienza personale

Tutto ha inizio con una sua esperienza personale: «Durante l’ultimo anno universitario ho avvertito la consapevolezza che il classico curriculum non era in grado di valorizzarmi – spiega –: per questo ho deciso di inserire nel curriculum un mio video di presentazione». Da quel momento tutti i recruiter che lo contattano rivolgono grande attenzione a quel video, al punto che diventa l’argomento principale durante i colloqui: nasce così l’intuizione di sfruttare il potenziale del video CV per il successo del candidato.

Loading...

Informazioni mirate

Così Giuggioli fa lui stesso qualche decina di colloqui e recluta i candidati migliori per trasformare la sua idea in azienda. Ecco Speechannel, realtà verticale nella selezione del personale e sull’intelligenza artificiale, un team multidisciplinare con competenze trasversali di business, HR, informatica e design. Mancanza di tempo e necessità di avere informazioni sempre più mirate: nasce da questa pressante esigenza dei recruiter e dall’accelerazione dei processi di digitalizzazione all’interno delle aziende la necessità di utilizzare il video più che la carta e l’incontro a distanza più che quello fisico.

Smart business card

Il candidato crea autonomamente la sua Smart Business Card, un biglietto da visita digitale con il proprio video-curriculum e il recruiter riceve i contenuti dei candidati più in linea con la posizione lavorativa pubblicata dall’azienda, profilati dall’intelligenza artificiale. «L’algoritmo permette di analizzare in tempo reale elementi come quelli verbali del contenuto enunciato, para verbali della voce e non verbali del linguaggio del corpo – spiega Giuggioli –. Allo stesso tempo, permette di analizzare anche i campi testuali inseriti dal professionista nel suo biglietto da visita, come ad esempio l’anno di nascita, la facoltà universitaria, le esperienze professionali».

Parametri di analisi

Ogni recruiter, poi, può attribuire un peso maggiore a determinati parametri di analisi: ad esempio, l’algoritmo può “leggere” la padronanza della lingua straniera. «Così il colloquio tradizionale viene valorizzato – sottolinea il Ceo di Speechannel –, in quanto ora arrivano di fronte a chi deve fare la selezione solo i talenti più in linea e il recruiter può focalizzarsi su aspetti più tecnici e specifici». L’algoritmo di intelligenza artificiale è stato appena lanciato, in particolare per ridurre le distanze tra recruiter e candidati durante la pandemia; contemporaneamente il team lavora a un upgrade del progetto attraverso l’interazione del modello con maggiori dati, creando esperienze sempre più interattive tra recruiter e talenti e analizzando sempre più parametri. «In questo scenario – conclude Giuggioli – abbiamo l’ambizione di diventare un punto di riferimento sia per innovare i processi di ricerca e selezione del personale, sia per portare un cambio di mindset all’interno delle organizzazioni con continui percorsi di formazione del personale per sviluppare i leader di domani».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti