4 idee da vivere nel week end

2/5Viaggi

Spettacoli e divertimento per giovanissimi al Testaccio con RomaEuropa Festival Kids

Fino al 25 novembre a Roma torna REF Kids + Family, la sezione del Romaeuropa Festival interamente dedicata ai bambini e alle loro famiglie. È un vero festival nel festival che trasforma il Mattatoio di Testaccio in uno spazio per il giovanissimo pubblico attraverso spettacoli, installazioni playground, laboratori, talk a ingresso gratuito e molto altro. Il pubblico è infatti chiamato a cimentarsi con teatro, performance, danza, arti visive, musica, nuovo circo in una programmazione destinata a spettatori dai 18 mesi in su.

Ogni venerdì (dalle 15 alle 20) e tutti i sabati e le domeniche (dalle 10 alle 20) nella Galleria delle Vasche del Mattatoio il giovane pubblico è invitato ad avvicinarsi all'arte manipolando e ricostruendo bizzarri e poetici oggetti proposti da “I colori dell'ombra” di Unterwasser e da “El Gargot d'Imaginaciò” dei catalani Guixot de 8. E che dire di “Big Up” è una vera e propria scuola di circo, uno spazio laboratoriale in cui mettersi alla prova insieme ai propri genitori mentre RAI PORTE APERTE invita all'interno di un vero e proprio set televisivo per aspiranti professionisti TV: come si realizza un programma? Come funziona una telecamera? E come si lancia un servizio TG? Se un'area travestimenti invita i più piccoli a divertirsi attraverso maschere e costumi presso La Città dell'Altra Economia, talk e incontri con Famiglia Punto Zero e Doppio Ristretto consentono di parlare di internet, scienza e realtà urbane; infine Dynamo Camp Onlus sarà presente con il suo truck per attività gratuite di terapia ricreativa. Non mancano aree per la lettura mentre è vastissima la programmazione degli spettacoli teatrali come gli spettacoli di Theâtre Des Tarabates e OFFICINE K.

Il collettivo italiano con Splash! (23-25 novembre) ospita il giovane pubblico su un tappeto bianco, sul quale lascia emergere straordinarie immagini ispirate ai grandi maestri della pittura astratta come Mirò e Kandiskij mentre in Out (23-25 novembre), spettacolo della compagnia italiana Unterwasser, figure animate, anch'esse ispirate da alcuni dei grandi protagonisti dell'arte contemporanea (come Folon, Steinberg, Calder e Mondrian) abitano la scena per narrare una poetica fiaba moderna. Da non perdere “Le avventure di Pinocchio”, spettacolo di teatro musicale firmato da Lucia Ronchetti insieme ai solisti dell'Ensemble Intercontemporain. L'Aula Ottagona (ex planetario) sarà cornice dal 22 al 24 novembre di uno spettacolo per grandi e bambini in cui cinque strumentisti incarnano i diversi personaggi della celebre fiaba permettendo ai bambini di avvicinarsi ai personaggi e interagire spontaneamente con i musicisti.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti