Emergenza Covid

Spiagge, fiere e centri benessere: ecco le linee guida regionali

Ombrelloni distanziati negli stabilimenti balneari. Per fiere e congressi numeri contingentati e ticket digitali. Nei centri benessere vietato il bagno turco ma consentito l'utilizzo della sauna

di Andrea Gagliardi

Coronavirus, i vaccinati al 29 aprile 2021

2' di lettura

Spiagge, fiere, stabilimenti termali, centri benessere. Le Regioni hanno pubblicato le nuove linee guida per le attività che, nel cronoprogramma delle riaperture fissato dal governo, ripartiranno tra metà maggio e luglio in zona gialla. Il tutto alla luce delle disposizioni dell’ultimo decreto anti Covid del 22 aprile.

In spiaggia ombrelloni distanziati

Gli stabilimenti balneari riapriranno a metà maggio (ma il governo non ha fissato una data specifica - il Lazio apre la stagione il primo del mese). Le regole non cambiano rispetto a quelle della scorsa estate. Gli ombrelloni vanno sistemati in modo da garantire una superficie di almeno 10 metri quadrati, indipendentemente dalla modalità di allestimento della spiaggia (per file orizzontali o a rombo). In pratica va assicurata una distanza di circa 3 metri tra ombrelloni. Tra lettini e sedie a sdraio, quando non posizionate nel posto ombrellone, deve essere garantita una distanza di almeno 1 metro. Gli sport individuali da spiaggia (come i racchettoni) o in acqua (nuoto, surf,windsurf, kitesurf) possono essere regolarmente praticati, nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale.

Loading...

Fiere e congressi: numeri contingentati e ticket digitali

Sul fronte fiere (al via il 15 giugno) e congressi (1° luglio) «il numero massimo dei partecipanti all'evento dovrà essere valutato dagli organizzatori in base alla capienza degli spazi individuati, per poter ridurre l'affollamento e assicurare il distanziamento interpersonale». Conseguentemente «devono essere utilizzati sistemi di misurazione degli accessi nonché di limitazione e scaglionamento degli accessi anche attraverso sistemi di prenotazione del giorno e dell'orario di ingresso, finalizzati a evitare assembramenti».Si raccomanda inoltre di promuovere l'utilizzo di tecnologie digitali, dal sistema di prenotazione, ai biglietti, alla compilazione della modulistica.

Nei centri benessere no bagno turco e ok sauna

Negli stabilimenti termali e nei centri benessere (si riparte il 1° luglio) gli ospiti devono sempre indossare la mascherina nelle aree comuni al chiuso, mentre il personale è tenuto all'utilizzo della mascherina sempre in presenza dei clienti e comunque in ogni circostanza in cui non sia possibile garantire la distanza interpersonale di almeno un metro. È vietato l'accesso ad ambienti altamente caldo-umidi (es. bagno turco). Diversamente, è consentito l'utilizzo della sauna, assicurando il distanziamento interpersonale di almeno 2 metri.

Per parchi divertimento prenotazioni e igiene

Nei parchi divertimento e tematici va garantito, se possibile, un sistema di prenotazione, pagamento ticket e compilazione di modulistica preferibilmente on line al fine di evitare prevedibili assembramenti. Nel rispetto della privacy mantenere se possibile un registro delle presenze per una durata di 14 giorni. Previsti percorsi obbligati di accesso e uscita dalle aree/attrazioni. È necessario rendere disponibili prodotti per l'igiene delle mani per gli utenti e per il personale in più punti delle aree, prevedendo l'obbligo di utilizzo da parte degli utenti prima dell'accesso ed all'uscita di ogni area. Per i parchi acquatici si ribadiscono le disposizioni già rese obbligatorie dalle norme igienico-sanitarie delle piscine.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti