ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùRiconoscimento Ue

Sport, Napoli si candida a diventare Capitale europea per il 2026

Presentata la proposta e il logo per tutte le manifestazioni sportive e culturali che saranno ospitate in città

di Vera Viola

(tanialerro - stock.adobe.com)

2' di lettura

Napoli si candida a diventare la Capitale Europea dello Sport per il 2026. Il progetto è stato presentato a Palazzo San Giacomo, sede del Comune, la cui amministrazione guidata da Gaetano Manfredi crede fermamente nel riconoscimento che l’Associazione Capitali Europee dello Sport assegna annualmente alle città che sviluppano azioni significative nella diffusione della cultura sportiva, nella convinzione che possa contribuire a migliorare la qualità della vita, l’integrazione e la crescita sociale.

Con il Sindaco Gaetano Manfredi e l’assessore allo Sport Emanuela Ferrante, sono intervenuti in collegamento il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e il presidente Nazionale Coni Giovanni Malagò.

Loading...

Annunciato un fitto calendario di eventi

La candidatura fa perno sul fatto che «La città vanta una profonda tradizione di sport, con moltissimi campioni in tante, differenti, discipline che potrebbero condurre ad un traguardo prestigioso e produttivo di effetti benefici per l'economia della città. L’auspicio è che la sinergia degli attori istituzionali porti al coinvolgimento di grossi circuiti sportivi internazionali che possano fare tappa nella nostra città, come è già avvenuto per il Giro d’Italia», si legge in una nota del Comune, che annuncia anche «nei prossimi anni numerosi eventi sportivi di ampio respiro, oltre ad importanti appuntamenti culturali legati allo sport».

Un solo logo per tutte le manifestazioni

Nel corso dell'incontro è stato svelato il logo che accompagnerà tutti gli eventi cittadini fino al 2026 e annunciato un calendario di appuntamenti che saranno ulteriore occasione di attrazione per il pubblico di turisti e di appassionati. Momenti di spettacolo si alterneranno ad eventi sportivi di sana competizione con le esibizioni di campioni nazionali e internazionali. Il calendario sarà aggiornato nei prossimi mesi.

Manfredi: «Risposta ai giovani e volano economico»

«Lo sport è fondamentale nella vita di una comunità – ha sottolineato il sindaco Gaetano Manfredi – perché rappresenta un’importante risposta ai bisogni di crescita e di socializzazione dei ragazzi e delle loro famiglie. Dobbiamo quindi impegnarci al massimo, in sinergia con Governo e Regione, per investire sulla valorizzazione dei nostri impianti e garantire ai giovani di tutti i quartieri la possibilità di fare sport. La scelta di Napoli a Capitale Europea dello Sport – ha concluso Manfredi – sarebbe un riconoscimento prestigioso che contribuirebbe a dare nuovo slancio alla città con ricadute positive anche dal punto di vista economico ed in tal senso valorizzeremo anche tutta la filiera del turismo a carattere sportivo».

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti