Sport24

Il “club degli imprenditori”: l’UniVerso Treviso vince in…

  • Abbonati
  • Accedi
basket

Il “club degli imprenditori”: l’UniVerso Treviso vince in Coppa Italia e negli affari

La De Longhi Treviso si aggiudicata la Lnp Coppa Italia Old Wild West 2019 di Serie A2 a inizio marzo superando in finale per 84-75 la Lavoropiù Fortitudo Bologna. È stato il primo storic0 successo per la squadra di coach Menetti e del Presidente Vazzoler, rinata nel 2012 dopo la fine dell’era Benetton grazie al Consorzio UniVerso Treviso.

Il Consorzio, azionista unico di Treviso Basket, conta oggi 145 soci che hanno un fatturato aggregato di quasi tre miliardi di euro e un totale di oltre 6.000 dipendenti (7 anni, fa all’atto della costituzione, i soci erano in 18). UniVerso Treviso raccoglie 700mila euro l’anno che sono la base per permettere l'esistenza di Treviso Basket. Gli introiti totali invece sfiorano i 2,5 milioni di euro, considerando le quote degli sponsor (con la De Longhi come primo sponsor) e quella della biglietteria.

Ma oltre ai successi sportivi, il Consorzio Universo Treviso sta producendo risultati anche economici, avendo generato un volume di interazioni tra i suoi soci pari a circa 2,5 milioni di euro. Lo staff interno, in effetti, ha effettuato un’analisi approfondita che ha espresso il valore di quanti affari si sono chiusi tra le varie aziende aderenti alla compagine. «Sono numeri importanti che raccontano, meglio di tante parole, il senso economico del progetto di cui facciamo parte – spiega Roberto Rizzo, presidente del Consorzio-. Ci sono parecchi soci che hanno capito quale volano di opportunità offra far parte di “club di imprenditori” come UniVerso Treviso. I vantaggi sono tali sia per chi eroga il prodotto, sia per chi lo riceve: aderire a questa realtà diventa una garanzia di

correttezza e attenzione che stimola a cercare nella compagine delle 145 aziende socie i propri fornitori. Allo stesso tempo, chi ne coglie le opportunità cerca di promuoversi e di farsi conoscere. L’invito che faccio ai nostri soci è quello di investire sempre più tempo nelle occasioni offerte dal nostro mondo, dagli eventi alle partite al fine di incrementare ancora il volume delle interazioni».

Il consorzio UniVerso Treviso ha salvato il basket in un territorio di grande tradizione, ma l’obiettivo è quello di tornare al vertice del basket tricolore. Ad aprile nei play off di Lega A2 il club si giocherà le sue carte, puntando sul gioco di squadra in campo e sugli asset su cui il Consorzio intende investire ancora più decisamente: progettualità, italianità, impianti, legami virtuosi con l’imprenditoria territoriale.

© Riproduzione riservata