videogiochi

Squadra che vince non si cambia. È il giorno di Fifa 20. Riecco il derby con Pes

Oggi è il giorno di Fifa 20, la simulazione sportiva campione di incassi in Italia e all’estero. La partita con Pes però è più difficile quest’anno

di Luca Tremolada

default onloading pic

Oggi è il giorno di Fifa 20, la simulazione sportiva campione di incassi in Italia e all’estero. La partita con Pes però è più difficile quest’anno


2' di lettura

Il calcetto da strada è divertente, la modalità carriera si arricchisce della conferenza stampa pre e post partita ma il vero fan di Fifa è e resta interessato a una cosa sola: Ultimate team, per gli amici Fut. Ha 11 anni l’intuizione di mischiare i giochi di carta con la costruzione della squadra vincente (utilizzando giocatori di qualsiasi club, nazionalità e campionato presente e passato) è ancora la carta vincente della divisione sport di Electronic Arts. Quest’anno gli sviluppatori di Fifa sembrano però avere voluto tirare il fiato consegnando un titolo che non stravolgertroppo la formula vincente dell’anno scorso. Il nuovo calcio è quindi il solito calcio, sempre spettacolare, immediato e televisivo nelle sue componenti. Per il pubblico italiano il campione di incassi di sempre.

Le immagini di Fifa 20

Le immagini di Fifa 20

Photogallery7 foto

Visualizza

Cosa ci è piaciuto. Le cose migliori Fifa le fa vedere nella razionalizzazione dei suoi punti di forza, come ad esempio Ultimate Team, più ricco e coinvolgente. Anche Volta (la modaità calcio da strada) che prende il Posto di Alex Hunter e il suo viaggio è tutto sommato divertente anche se a livello tattico c’è qualcosa da mettere a posto. Infine, ritrovarsi Piemonte Calcio al posto della Juventus (colpaccio di Konami che si è accaparrata il nome) fa davvero molto ridere, sempra a patto di non essere juventino.

Cosa non ci è piaciuto. La palla è più pesante quando tiri o passi. Meno sui contrasti. Da rivedere invece la velocità di alcuni giocatori ( i soliti) che rischia di sbilanciare le sfide.

GUARDA IL TRAILER

E il confronto con Pes?  Ad oggi il giudizio di Metascore, il superindice di recensione dei videogiochi, segna 82/100 per la Ps4 e 81/100 per Xbox One (Pc e Switch non sono ancora pervenuti). eFootball PES 2020, il rivale di sempre della Konami, ha 8/100 per Ps4 e solo 78/100 per Xbox One. Un segnale che “Pes” quest’anno è tornato. E il derby con Fifa se lo gioca davvero.

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti