AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùchip

St corre in Borsa, i conti reggono l'urto del coronavirus

Terzo trimestre in crescita, in calo il segmento automotive ma forte rialzo per i sensori. Secondo semestre previsto in forte calo, ma il 2020 in linea con le stime degli analisti. Ridotto il dividendo 2019

di Chiara Di Cristofaro

2' di lettura

Trimestre in crescita per St, sostanzialmente in linea con le attese, che riduce il dividendo 2019 da 0,24 dollari a 0,168 dollari a causa delle incertezze economiche dei prossimi mesi. Il titolo a Milano non ha fatto prezzo in avvio con un rialzo di oltre il 5% e segna una delle performance migliori del listino. St ha registrato un fatturato di circa 2,2 miliardi di dollari, con un rialzo dell'8% e appena sotto la parte bassa della guidance (che era tra +10% e +17%). La società ha citato problemi nella logistica verso la fine del trimestre come causa del minore fatturato. Il gross margin al 37,9% è risultato in linea con la guidance.

«Il dato è migliore delle nostre attese grazie a un migliore mix», scrivono gli analisti di Equita in una nota. L`utile operativo a 231 milioni di dollari è risultato in linea con le stime mentre la posizione finanziaria netta è rimasta invariata rispetto a fine 2019 a 668 milioni di dollari. «A livello divisionale - sottolineano da Equita - il segmento automotive ha riportato un calo del 16% annuo mentre al contrario quello dei sensori una crescita del 54%. Il fatturato dei microcontrollori è rimasto stabile (+1% annuo)». L`outlook per il secondo trimestre del 2020 vede vendite a 2 miliardi di dollari (-10% trimestre su trimestre) in linea con le attese di Equita e con un gross margin del 34,6% (attese al 36%). Per l'intero anno St ha indicato un range di vendite fra 8,8 miliardi di dollari e 9,5 miliardi in linea con le stime, con un livello di capex fra 1 e 1,2 miliardi di dollari, in calo dalla stima precedente di 1,5 miliardi. «A nostro avviso - scrive Equita - il minore gross margin è dovuto alla volontà di non creare magazzino nel secondo trimestre (a differenza di quanto indicato ieri da Texas Instruments) vista la grande incertezza sul livello di vendite per la seconda metà dell'anno (fra 340 milioni e 1,04 miliardi di dollari)».

Loading...

(Il Sole 24 ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti