RIAPERTURE E APERTURE

Starbucks apre a Firenze (Campi Bisenzio) il suo primo negozio in Toscana

Il punto vendita all’interno del centro commerciale I Gigli sarà gestito da Percassi

di Giovanni Uggeri

2' di lettura

Prosegue l’espansione delle caffetterie di Starbucks in grandi e piccoli centri. Il 26 aprile si sono aperte le porte del nuovo punto vendita Starbucks presso il centro commerciale I Gigli, in via San Quirico 165, Campi Bisenzio. Il punto vendita, primo Starbucks in Toscana e dodicesimo a livello nazionale, sarà gestito da Percassi, partner licenziatario unico per l'Italia, e creerà 15 nuovi posti di lavoro. Lo store si estende su una superficie totale di 160 mq su un unico piano, con 55 posti a sedere e uno spazio esterno privato con altri ulteriori 25.
Starbucks con oltre 33.000 negozi in tutto il mondo è il primo torrefattore e rivenditore di
specialità caffearie al mondo. E da ora anche i toscani potranno così iniziare a gustare una tazza di caffè Arabica o il classico Frappuccino. Vincenzo Catrambone, General Manager Starbucks presso Percassi, ha dichiarato: ”Siamo entusiasti di far approdare la Starbucks Experience a Firenze e di diventare parte della comunità locale. Le nostre priorità sono e continueranno ad essere la sicurezza e il benessere dei nostri clienti e dei nostri partner. Il team sta infatti seguendo scrupolosamente le ultime indicazioni fornite dalle autorità governative e sanitarie per garantire la sicurezza di tutti”.
Oltre alle bevande iconiche, Starbucks propone un'ampia offerta gastronomica studiata appositamente per il gusto italiano, da assaporare in qualsiasi momento della giornata, rinnovandola ogni tre mesi, con nuove ricette create per incontrare le esigenze dei clienti e migliorare la loro esperienza. Ogni mattina Starbucks offrirà così prodotti tipici della colazione italiana, dal dolce al salato. Per il pranzo, la proposta andrà invece incontro alle esigenze di chi desidera fare uno spuntino leggero, con panini freschi e insalate.
Quando Starbucks, in collaborazione con Percassi, ha aperto il suo primo negozio in Italia nel 2018, ha reso omaggio alla cultura italiana sia nella progettazione degli spazi sia attraverso l'offerta gastronomica, sposando l'unicità della tradizione e della cultura milanese. Per il primo Starbucks di Firenze sono stati adottati gli stessi criteri: il design del nuovo negozio rende quindi omaggio ai raffinati sapori fiorentini, con l'iconica sirena Starbucks immersa in caldi e accoglienti interni in legno.

In conformità con le più recenti linee guida governative, il negozio effettuerà solo servizio d'asporto. I posti a sedere non potranno essere utilizzati, ma i clienti avranno la possibilità di effettuare l'ordine all'interno del negozio. Starbucks utilizza inoltre caffè da approvvigionamento etico al 99%, in collaborazione con Conservation International nell'ambito del programma C.A.F.E. Practices. Il caffè, che proviene da piantagioni di tutto il mondo, è proposto in tre diversi profili di tostatura: Starbucks Blonde Roast, Medium Roast e Dark Roast.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti