AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca che sfrutta l'esperienza e la competenza specifica dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni al servizio dei lettori. Può includere previsioni di possibili evoluzioni di eventi sulla base dell'esperienza.Scopri di piùBorsa

Stellantis corre dopo ricavi migliori del previsto e conferma guidance 2021

Focus di operatori e analisti sul tema della carenza di semiconduttori che sta mettendo in difficoltà la produzione in molti settori

di Andrea Fontana

(Reuters)

1' di lettura

Stellantis è tra i migliori titoli delFTSE MIB e ritorna sopra quota 14 euro dopo i risultati del primo trimestre e la conferma della guidance 2021. Il gruppo ha annunciato ricavi netti per 34,3 miliardi, ma il dato proforma - che considera anche i dati dei primi quindici giorni di gennaio prima dell'efficacia della fusione tra Fca e Psa - è di 37 miliardi di euro (+14%) e superiore al consensus degli analisti che stimava i ricavi a 35,1 miliardi di euro. Inferiori alle previsioni invece i dati relativi alle consegne effettuate pari a 1,477 milioni di unità (con il proforma a 1,567 milioni a livello consolidato e 1,618 milioni a livello complessivo, cioè tenendo conto delle joint venture).

Il focus degli operatori riguarda il tema della carenza dei semiconduttori che sta mettendo in difficoltà la produzione di molti settori industriali, e in particolare dell'auto: Stellantis ha indicato che c'e' una "visibilità limitata sugli effetti della carenza di semiconduttori a livello annuo ma con l'aspettativa di un secondo trimestre 2021 più impattato del primo e con miglioramenti nel secondo semestre". Stellantis ha comunque ribadito la guidance per il 2021 a livello di marginalità confermando la stima di un margine operativo adjusted del 5,5%-7,5% nel caso in cui non ci saranno ulteriori restrizioni rilevanti alle attività dovute alla necessità di contenere la diffusione del Covid-19. La buona reazione del titolo ai risultati si spiega anche, secondo qualche trader, con la ricopertura di qualche posizione vista la forte presenza di investitori "corti" sul settore auto e sul titolo.

Loading...

(Il Sole 24 ore Radiocor)

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti