ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAuto

Stellantis, nel semestre l’utile sale a 8 miliardi

Ricavi netti pari a 88 miliardi di euro, in aumento del 17% rispetto a un anno fa. Confermata la guidance. Tavares: «Prestazioni fuori dal comune»

Stellantis punta sul car sharing e acquista Share Now

2' di lettura

Stellantis ha chiuso il primo semestre 2022 con un utile netto di 8 miliardi di euro, in crescita del 34% rispetto allo stesso periodo del 2021. Il gruppo automobilistico ha registrato ricavi netti pari a 88 miliardi di euro, in aumento del 17% in confronto a un anno fa, «grazie ai forti prezzi netti, al mix di veicoli e agli effetti positivi dei cambi».

L’utile operativo adjusted è di 12,4 miliardi di euro, in crescita del 44% e con margine al 14,1%: tutte le 5 Region di presenza del gruppo hanno avuto margini a doppia cifra. Il flusso di cassa industriale netto è di 5,3 miliardi di euro, in aumento di 6,5 miliardi rispetto al primo semestre 2021. La liquidità industriale disponibile ammonta a 59,7 miliardi di euro.

Loading...

Confermate le stime 2022

Stellantis ha confermato la guidance per l’intero 2022. Il gruppo stima di registrare a fine anno un margine sull’utile operativo rettificato (margine Aoi) a doppia cifra e un free cash flow industriale positivo. Tali previsioni sono confermate «assumendo che le condizioni economiche e legate al Covid-19 restino sostanzialmente invariate».

Tavares: «Prestazioni fuori dal comune»

«In un contesto globale complesso proseguiamo sulla strada del piano ’Dare Forward’, ottenendo prestazioni fuori dal comune e attuando la nostra ambiziosa strategia di elettrificazione». Così l’amministratore delegato di Stellantis, Carlos Tavares, commenta i risultati realizzati dal gruppo nel primo semestre. «Insieme alla resilienza, all’agilità e alla mentalità imprenditoriale delle nostre persone e grazie anche ai nostri partner innovativi - osserva Tavares - stiamo trasformando Stellantis in un’azienda tecnologica di mobilità sostenibile e pronta per il futuro».

Vendite auto elettriche a +50%

Stellantis si è posizionata al secondo posto nel mercato Ue 30 per vendite di auto Bev (vetture completamente elettriche ) e Lev (vetture a bassa emissione); terza nel mercato statunitense per vendite di Lev. Le vendite globali di Bev sono aumentate di quasi il 50% su base annua, raggiungendo le 136 mila unità.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti