Beauty & Celeb

Stile ed eleganza nei beauty look al Festival del cinema di Venezia

Dai rossetti rosso fiammante a quelli leggermente rosati abbinati a smokey eyes il makeup è glamour, ma non chiassoso. Nelle acconciature domina lo chignon

di Monica Melotti

(ANSA)

4' di lettura

Potremmo definirla un'edizione vaccinata. La 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia che terminerà l'11 settembre, non ha avuto i problemi dell'anno scorso, al posto della mascherina è bastato il green pass. Largo spazio quindi alle star, ai loro beauty look e agli abiti da sogno, che sono i protagonisti del red carpet, oltre ai film in competizione.

Quest'anno la giuria è quasi tutta rosa, quattro donne e tre uomini. Le giurate sono la regista cino-americana Chloé Zhao, l'attrice belga Virginie Efira, la nuova star del cinema francese, Cynthia Erivo attrice teatrale e cinematografica e l'attrice Sara Gadon, musa di Cronenberg; insieme a Bong Joon Ho, presidente di giuria, il nostro Saverio Costanzo e Alexander Nanau. Per il servizio di make up, Armani Beauty rinnova, per il quarto anno, il suo ruolo di sponsor ufficiale per truccare le celebs che sfilano sul red carpet.

Loading...

E a proposito di red carpet, il makeup scelto dalle star è stato intenso ed elegante, i look preferiti sono stati: un rossetto rosso fiammante oppure leggermente rosato, abbinato a smokey eyes e ombretti glamour ma non chiassosi. Stesso fil rouge per l'hairdo, acconciature stilose, dove lo chignon ha dominato, senza hairstyling bizzarri.

Occhi in primo piano ma il rossetto è protagonista

La classica combo: sguardo intenso e labbra soft è stata ribaltata. Gli occhi sono sempre intensi e felini, ma si possono abbinare a un rossetto fiammante, sarà infatti la prossima tendenza di stagione. È stata scelta da Sheila Vand, Beatrice Vendramin labbra rouge effetto mat, Gaia Gozzi e Adria Arjona con un lipstick rosso fiammante, Greta Ferro con un rossetto burgundy, Penelope Cruz rossetto prugna drammatico e occhi bistrati, Sarah Gadon, Jessica Chastain, Krysty Wilson. Look iperfemminile per Serena Rossi, madrina della manifestazione, il team Armani Beauty per lei ha creato un trucco occhi caratterizzato da un eyeliner retrò abbinato a labbra di un rosso intenso a contrasto con la leggerezza dell’abito cipria.

Per gli occhi le sfumature smokey e palpebre bold conquistano la scena. Sguardo scenico per Chiara Francini, Clotilde Coureau, Donatella Finocchiaro e Madalina Ghenea, per lei il team di Charlotte Tilbury, ha esaltato lo sguardo felino con uno smokey eye sui toni blu e nero a tutta palpebra. Kristen Stewart ha sfoggiato un make up firmato Chanel Beauty che punta tutto sullo sguardo: la matita nera sfumata contorna gli occhi verdi da gatta e un ombretto malva crea un gioco di ombre, mentre il rossetto nude è quasi invisibile.

Chignon, labbra scintillanti e ombretti glamour: ecco i beauty look delle celeb al Festival del cinema di Venezia

Chignon, labbra scintillanti e ombretti glamour: ecco i beauty look delle celeb al Festival del cinema di Venezia

Photogallery25 foto

Visualizza

Misteriosa Kirsten Dunst che “buca” con le sue iridi di ghiaccio avvolte da sfumature smokey e un tratto black sul contorno occhi. Sulla stessa scia Luisa Ranieri, intensa con un make-up eyes bold. Greta Scarano opta per un beauty look tutto incentrato sugli occhi dall’allure leggermente anni retrò. Da segnalare che il nude make up non ha perso il suo fascino e ha conquistato diverse celebs. Charlotte Gainsbourg, vera divinità rock, ha scelto un trucco minimal ma con l'occhio bistrato, Matilde Gioli uno sguardo bold che fa da contraltare alle labbra nude, Maggie Gyllenhaal un rossetto corallo ma il resto del trucco è minimal. Un beauty look senza sovrastrutture è quello di Anya Taylor-Joy, perfettamente in equilibrio, enfatizzato dal trucco occhi e i toni rosati, e di Zoe Saldana, un natural look appena accennato.

Hairdo

È il trionfo dello chignon, un passepartout in ogni circostanza, modulabile in tanti modi. Penelope Cruz ne ha sfoggiati due per i red carpet: uno classico e l'altro maxi. Bun anche per Kirsten Dunst e Vittoria Puccini: entrambi più minimali, il primo segnato da una profonda riga e ciuffi laterali, mentre quello della Puccini, realizzato dal team Cotril, da étoile, basso, attorcigliato su se stesso e con la chioma completamente tirata indietro. E poi raccolto a banana per Cecilia Rodriguez; chignon scruffy, disordinato, per Kirsten Dunst; un raccolto riccio per Tina Kunakey; un mezzo raccolto con ciuffi liberi a incorniciare il viso di Alba Rohrwacher; un wet bun per Greta Scarano. Il più originale? Quello di Nina Zilli, futurista perché unisce il top knot alla rivisitazione della banana anni Cinquanta.

Revival di onde morbide e retrò, onde naturali e flat. Sul red carpet sfoggiate in diversi modi: da Luisa Ranieri, realizzate da Cotril, onde strutturate con le punte girate verso l'interno e riga laterale; Gabriella Pession waves naturali e flat perfette per valorizzare il suo long bob; Beatrice Vendramin, beach waves sulle spalle, morbide e spettinate per un effetto molto naturale; Barbara Palvin capelli sciolti e onde voluminose. Capelli che sfiorano le spalle e onde “flat” per Matilde Gioli per ricreare un flob, il flat bob, illuminato da riflessi dorati.

Sulla stessa scia Jessica Chastain che libera le sue lunghezze ginger appena ondulate. Altra tendenza i capelli sciolti e sleek con frangia e senza, li hanno sfoggiati: Adriana Lima, sciolti e liscissimi; Dakota Jonhson, capelli super lunghi, lisci con morbide onde e l'immancabile frangia a tendina; Madalina Ghenea, styling extra liscio e superlucido sulle lunghezze. Il coup de théâtre? Il cerchietto scintillante di Hellen Mirren, capelli sciolti e candidi con cerchietto sparkling uguale al vestito argento. Il trucco è leggero e minimal, perfetta come sempre.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti