Traffico

Stop in anticipo ai cantieri sulle autostrade della Liguria

Ma la Regione chiede ad Aspi l’estensione del blocco sino all’8 agosto

(ANSA )

2' di lettura

Due settimane di stop previste tra venerdì 16 luglio e domenica 1 agosto per i cantieri autostradali in Liguria. Ma la Regione chiede ad Aspi di estendere il blocco dei lavori fino all’8 agosto. Si tratta dei cantieri a più alta criticità delle tratte di competenza di Aspi (galleria Ranco in A10 e gallerie della maddalena e santa Giulia in A12) per consentire il traffico in questo periodo di flussi turistici elevati e di trasporto mercil, anticipando quindi lo stop inizialmente previsto nelle settimane centrali di agosto, oltre all’estensione della sospensione già prevista nei fine settimana (dalle 14 del venerdì) fino alle 14 del lunedì per agevolare i rientri dopo i week end.

Il tavolo tecnico

Sono le principali novità, spiega una nota, illustrate oggi dalle concessionarie autostradali nel corso del tavolo tecnico di confronto che si è riunito in videoconferenza, con la partecipazione dei referenti del ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, delle concessionarie autostradali, dell’assessore regionale alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone e di Anci. «L’anticipo dello stop dei lavori nelle due settimane di luglio anziché nelle due settimane centrali di agosto – ha affermato Giampedrone – è legata esclusivamente a valutazioni legate ai flussi di traffico, anche in relazione ai mezzi pesanti. In realtà – osserva – il piano illustrato in questa sede è già partito, perché questa mattina i cantieri non sono stati rimontati.

Loading...

L’estensione del blocco dei lavori

Rispetto a questo, la richiesta di Regione è di estendere lo stop fino all’8 agosto, evitando che ha ripresa dei cantieri nei giorni feriali avvenga nel momento del cambio del mese, considerato molto delicato per i flussi turistici, senza considerare che è la prima settimana di agosto è ancora presente anche il traffico pesante». Su richiesta specifica del ministero e di Aspi, è stata proposta, come unica eccezione, la prosecuzione per due settimane consecutive - dalle 22 di venerdì 6 agosto alle 6 di lunedì 23 agosto (inclusi i fine settimana) - del cantiere Genova Aeroporto-Genova Prà con chiusura della tratta h24 in direzione Savona sull’autostrada A10, in modo da completare definitivamente l’intervento, giudicato non rinviabile e indifferibile all’autunno. Rimarranno 2 corsie libere in direzione Genova.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti