F-35, storia di un cacciabombardiere controverso (che divide Lega e M5S)

9/12Attualita

Storia dell'F-35 - Per la Corte dei Conti «costi raddoppiati»

default onloading pic

Nell'agosto 2017 una relazione della Corte dei Conti dice che il programma F-35 ha accumulato un ritardo “di almeno cinque anni” e i costi sono “quasi raddoppiati rispetto alle previsioni iniziali”. Facendo riferimento al costo di acquisto di ogni aereo, la magistratura contabile afferma: “Nel 2001 il costo medio di acquisizione era stimato a 69 milioni di dollari; oggi è di 130,6 milioni. Si segnala tuttavia una tendenza alla riduzione (-4,67%) in raffronto alle analoghe stime del 2012, che riportavano un costo medio di acquisizione di 137 milioni di dollari”. La Corte avverte che “l'opzione di ridimensionare la partecipazione nazionale al programma, pur non soggetta di per sé a penali contrattuali, determina potenzialmente una serie di effetti negativi” economici e sull'occupazione. La Corte quantifica in circa 4,1 miliardi la spesa fino ad allora impegnata dall'Italia: “3,5 miliardi di euro fino a fine 2016 e più di 600 milioni previsti nel 2017”.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti