Bev

Subaru pronta al debutto della Solterra, la prima elettrica del brand giapponese

Realizzata in collaborazione con Toyota condivide pianale e meccanica col suv bZ4X in vista del lancio sul mercato entro la metà dell’anno prossimo

di Corrado Canali

2' di lettura

Subaru svela la sua prima auto elettrica: la Solterra che arriverà nelle concessionarie entro la metà del 2022. Le dimensioni sono quelle di un modello medio grande e dunque con una lunghezza di 469, un'altezza di 186 cm e un'altezza di 165 cm, a cui si aggiunge un peso di 2.295 kg. Visto che la Solterra nasce da un progetto condiviso è molto simile alla Toyota bZ4X con la quale, infatti, condivide sia la piattaforma che anche la meccanica. La batteria è sistemata direttamente nel pianale, con una funzione strutturale, per assicurare un ottimale sfruttamento dello spazio all'interno.

Stile inedito per Subaru ma tipico dell’elettriche

Lo stile si caratterizza per le forme spigolose, una linea di cintura alta a cui si aggiungono dei grandi passaruota rivestiti con una copertura in plastica grezza. Sul frontale sono presenti fari e una mascherina esagonale di tipo pieno come molte altre elettriche. Diverse risultano, invece, le nervature che servono a movimentare il profilo laterale. La coda, infine, è meno vistosa, con un portellone che è quasi verticale e dei fanali che si estendono anche sulla fiancata. In questo caso le differenza rispetto alla gemella Toyota bZ4X sono concentrate nel frontale e nelle luci posteriori.

Loading...

Soltanto a quattro ruote motrici in stile Subaru

L’elettrica di Subaru può contare su un sistema a quattro ruote motrici, assicurato da due motori, uno all'anteriore e uno al posteriore. Non mancano le funzione specifiche per migliorare la guida in condizioni difficili, come l'X Mode che aumenta la trazione su strade sconnesse e il Grip Control che invece consente di muoversi a velocità costante in forma stabile anche su strade connesse. I due motori elettrici, da 108 cv assicurano una potenza complessiva di 218 CV e sono alimentati da una batteria agli ioni di litio da 71,4 kWh per un totale di 460 km di autonomia (WLTC).

Ricariche veloci grazie alla compatibilità fino a 150 kW

La Solterra con la compatibilità per le colonnine veloci fino a 150 kW di potenza offre delle ricariche veloci. La piattaforma che ha consentito lo sviluppo della nuova Subaru sviluppata insieme alla Toyota e, dunque, specifica per le elettriche dispone di una batteria sistemata direttamente nel pianale, con una funzione anche strutturale, per assicurare uno sfruttamento ideale dello spazio a bordo. La nuova Subaru Solterra debutterà in pubblico il 17 novembre, visto che sarà esposta al Salone internazionale dell'automobile di Los Angeles nell'immediata vigilia della apertura al pubblico della rassegna californiana.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti